Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Nucifero, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Marchesi
Araldica della famiglia: Nucifero
Corona nobiliare Nucifero
Famiglia nobile di Messina e Milazzo, originaria della L. di Cotrone in Calabria, marchesi di Aprignanello, degli antichi signori e baroni delle terre di Zinga, e Belvedere, Malapezza e ad Armero, come rilevasi da una sentenza e lettere osservatoriali del tribunale del r. Patrimonio 1729, per l'ascrizione di tal famiglia nella mastra nobile di Milazzo, essendo stata ab antico ascritta in quella di Messina. Primo a portarla in Sicilia e precisamente in Messina fu il nobile Giovannello L. patriazio di Cotrone. Ne venne una serie di distinti gentiluomini, che occuparono le primarie cariche in detta città. La famiglia finalmente andò... Continua
a stabilirsi in Milazzo decorata del titolo di barone del feudo di s. Nicolò nel promontorio di Milazzo di provenienza Baeli, perocchè un Paolo regio maestro segreto proprietario nel 1751 se ne investì, e fu progenitore del vivente barone Giambattista L. Altro ramo. Ascritta da antico tempo alla nobiltà di Crotone e passata dal 1590 per giustizia all'Ordine di Malta come quarto del cav. Maurizio Barracco. Fu infeudata di Aprigliano (Calabria Citra) su cui ottenne nel 1703 il titolo di marchese.
Compra un documento araldico su Nucifero

Stemma della famiglia: Nucifero

Blasone della famiglia

Troncato di azzurro e di rosso con la divisa di argento, nel primo a 2 stelle di sei ragig d'oro poste in fascia, e nel secondo ad un crescente d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook