Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Pacciani, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Pacciani
Coroa de nobreza Pacciani Nella prima metà del secolo XVI appare questa famiglia in Cividale in persona di un D. Francesco quondam Girolamo Paciano, il quale creato notaio nel 1532 aprì una scuola privata di grammatica. Fino dal 1539 egli figura stipendiato dalla comunità con ducati 90 annui di salario quale pubblico maestro, posto che egli occupava ancora nel 1559 (Provved. sopra feudi, busta 493, Archivio di Stato Venezia). Buon poeta classico, Francesco ci lasciò in ottima lingua latina venticinque favole da lui dedicate nel 1526 al provveditore di Cividale Lodovico Michiel. Ebbe fama anche di valente oratore, e il comune di Cividale... Continua

in occasione della morte della nobile Reicinda Formentini badessa di Santa Maria in Valle, lo delegò a recitarne l'elogio funebre. Si pensò da taluno ad una possibile derivazione dei Paciani cividalesi da una famiglia omonima di Modena, rappresentata verso la metà del secolo XVIII da un conte Cesare Paciani, il qual, secondo il Liruti (Letterati del Friuli, IV, 154), avrebbe affermato in una sua lettera del 12 dicembre 1757 che nel 1478 esisteva a Modena un Girolamo Paciano, conservatore di quel nobile Consiglio. L'identità di nome fra il padre del nostro Francesco e il personaggio segnalato dal conte modenese ha fatto supporre una identità di origine; ma noi, in attesa di una migliore documentazione, ci asterremo dal pronunciarci sulla fondatezza di tale ipotesi. La famiglia Paciani fu iscritta nel consiglio nobile di Cividale il 17 settembre 1689 in persona di Lelio. Successivamente ottennero l'iscrizione i nipoti suoi dottor Ottavio (n. 1715, dec. 1760), Gabriele, Raniero e Francesco con deliberazione 20 aprile 1758. Però anche prima di tale data i Paciani erano considerati di condizione distinta, in quanto che il capostipite Francesco nel 1533 in un consiglio di arengo si trova nominato tra i nobili. Pure il fatto di essersi imparentati con famiglie nobili fino dal loro apparire in Cividale, farebbe pensare ad una precedente condizione di nobiltà. Da Girolamo e da Lelio, figli del citato Francesco, discesero due rami. Il primo si estinse verso la metà del secolo XVII in due sorelle, Laura e Anna, sposate entrambe nella nobile famiglia Zorutti, alla quale portarono tutta la sostanza di casa loro. L'altro ramo fiorisce ancora a Cividale. Nel 1752vidale.


Compre um documento heráldico sobre família Pacciani

Escudo da família: Pacciani

Brasão da família

Semipartito e troncato: con la fascia partita di rosso e di argento sopra la troncatura: nel primo d'argento; nel secondo di rosso, alla colomba col ramoscello di olivo nel becco al naturale, attraversante sul primo e sul secondo punto; nel terzo d'azzurro a tre stelle (6) d'argento male ordinate.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome