Heraldrys Institite of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Parizzi, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Last Name variations: Patrizzi
Heraldrys of family: Parizzi
Last Name variations: Patrizzi
Nobility crown Parizzi
Nobile casato bresciano, conosciuto come Patrizzi o Parizzi, propagatosi nel corso dei secoli in diverse regioni del Mondo. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata in una modificazione, dovuta a fenomeni di fonetica dialettale e/o ad errori di tradizione manoscritta, del cognomen latino "Patricius". In ogni modo, secondo quanto ci viene tramandato, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi:... To be continued

Coat of Arms of family: Parizzi
Last Name variations: Patrizzi

 Coat of Arms of family Patrizzi

Blazon of family Patrizzi

Interzato in palo d'argento, di verde, di rosso; col capo d'azzurro, all'istrice, alias riccio, di nero, passante e tenente in bocca un ramo d'olivo di verde.

Patrizzi o Parizzi di Brescia. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag.296, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

<em>Alias n.1</em> Coat of Arms of family Patrizzi

Alias n.1 Blazon of family Patrizzi

Spaccato; nel 1° d'argento, a due zampe di leone d'oro, passate in croce di S.Andrea; nel 2° di rosso, alla colomba d'argento, portante nel becco un ramo d'olivo di verde.

Patrizzi o Parizzi di Brescia. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag.297, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome