Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Pedro, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili
Heráldica de la familia: Pedro
Corona de la nobleza Pedro
Ebbero origine e nome da Grumello del Piano. Si distinsero per cariche ecclesiastiche, civili e militari. Vestirono l'abito di Malta con Lodovico il 3 sett. 1624. Di alcuni personaggi benemeriti dà notizie il can. Luigi Mozzi nell'elogio di mons. D. Girolamo conte Pedrocca, arcidiacono di Bergamo, Locatelli, 1793; e della famiglia reca molte notizie con alberi genealogici e documenti, Carlo Foresti, Memorie storiche della Nobile famiglia di Bergamo, 1794, ms. nella Civ. Biblioteca. Un palazzo era in via S. Giacomo: fu poi dei conti Locatelli, poi dei Lochis ed ora dei Colleoni. Altro palazzo della dinastia era in via... Continuará
Porta Dipinta, ora pure dei Colleoni. La villa della famiglia di Stezzano fu poi dei conti Maffeis. Attualmente è dei conti il palazzo già Agosti e poi Medolago in via S. Salvatore. Si trovano nel Consiglio di Bergamo con Tano nel 1433, appena stabilitovi il governo veneto; nel 1576 vi appare un conte Girolamo e nel 1799 il conte Marco Antonio Fermo. Sono iscritti come Nobili lombardi e Conti Palatini negli elenchi uff. del 1815-1828 ed in quello del 1895. Attualmente sono iscritti nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana col titolo di Conte Palatino (m.), Conte (m.), Nobile (mf.): Luigi Grumelli Pedrocca, di Pietro, di Luigi, coi fratelli: Maria in Cristini Dione, Giuseppina in Capuani, e Cecilia. I figli di Luigi: Bonaventura e Pietro. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Brescia.

Comprar un documento heráldico de Pedro

Escudo de la familia: Pedro

Blasòn de la familia

D'argento alla cometa di rosso ondeggiante in palo, attraversata da una lettera Z di nero.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome