Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Pelone, provenienza: Italia

Titolo: Signori
Araldica della famiglia: Pelone
Corona nobiliare Pelone
Antica ed illustre famiglia, originaria di Sassari, le cui notizie certe risalgono al secolo XIV. Sin da allora, infatti, i suoi membri erano annoverati tra i più potenti mercanti dell'oligarchia sassarese e, ben presto, si legarono al potente casato degli Aragonesi. Nel secolo XV alcuni di loro presero parte alle guerre nel napoletano e a quelle contro i Doria ottenendo ripetutamente il riconoscimento della generosità: nel 1428 con un Giovanni, nel 1436 con un Francesco, nel 1441 con un Antonio. Francesco, nella liquidazione dei feudi appartenuti ai Doria, nel 1436 acquistò la signoria di Pozzomaggiore. Suo figlio Pietro, però, dovette... Continua
venderla ai De Ferraria; nel 1480 un altro Pietro figlio del precedente la riacquistò. Nello stesso anno egli acquistò anche la signoria del salto di Planu e Murtas. Ma, per amor di verità e completezza, non possiamo tacere che, tracce di cotal cognominizzazione, le rinveniamo già nel 1388, dal momento che, tra i firmatari della Pace di Eleonora, compaiono ben dieci Pelone, tra i quali citiamo: Melone Gomita, majore ville Ogiastra (odierno Ollasta Simaxis. Contrate Campitani Simagis)e Melone Petro, majore ville Bannari (odierno Bannari. Partis de Montibus). I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Pelone

Stemma della famiglia: Pelone

Blasone della famiglia

D'argento al melone al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome