Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Personeni, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Personeni
Corona nobiliare Personeni Famiglia assai antica ed illustre, originaria del territorio di Bergamo, la quale annovera personaggi di elevate virtù. Nelle "Effemeridi letterarie di Roma" al volume 17 leggiamo: "Sin dall'anno 1786 il sig. Ab. Angelo Personeni di Bergamo diede alle stampe un libro col titolo "notizie genealogiche, storiche, critiche e letterarie del Card. Cinzio Personeni di Ca Passero Aldobrandini", nelle quali prese a mostrare con autentici ed evidenti documenti che il Ven. Francesco da Bergamo Sacerdote Capuccino non era altrimenti della famiglia Passera detta, ma di un ramo della famiglia Personeni che dalla contrada di Ca Passero nel comune di Bergamo in ... Continua
Valdimagna territorio di Bergamo aveva preso in cognome Passeri. Ed essendo il Card. Cinzio Aldobrandini nipote di Clemente VIII era comunemente creduto fratello cugino di quel venerabile ..". Ordunque, anche se 'antichità della presente famiglia accompagnata con la scarsezza delle scritture, non lascia scorgere il principio della sua nobiltà, tra i membri di questa famiglia ci sono stati Abati e Cardinali, antichi scritti indicano la parentela con Papa Clemente VIII Aldobrandini e numerosi personaggi di tale cognome, si trovano di sovente menzionati nei documenti notarili fin dai secoli trascorsi, dai quali appare che erano di condizione nobile. ... Continua

Compra un documento araldico su Personeni

Stemma della famiglia: Personeni

Stemma  della famiglia Personeni

1 Blasone della famiglia Personeni

D'azzurro, ad un pino al naturale sostenuto da due uomini ignudi di carnagione, affrontati, il tutto movente da una terrazza di verde.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag.318, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome