Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Pietramellara Vass, país de origen: Italia

Nobleza: Marchesi
Heráldica de la familia: Pietramellara Vass
Corona de la nobleza Pietramellara Vass
Alla discesa di Carlo d'Angiò in Italia nel 1264 tra i condottieri del suo esercito venne anche un Adamo, capitano di cavalleria, che nella conquista del regno di Napoli fu fatto signore del Castello di Macerata tra Napoli ed Aversa. Un Tommaso di questa famiglia, celebre matematico, nel 1470 si recò in Bologna a causa dei suoi studi, e da questi discende la famiglia oggi detta per avere uno dei discendenti della medesima assunto il detto cognome in memoria che i suoi antenati avevano molto tempo governato quella terra nella diocesi di Teano. Giovanni Battista fu cavaliere dei SS. Maurizio... Continuará
e Lazzaro, fu degli Anziani nel 1532, onore che ebbero pure Lorenzo nel 1586, Andrea nel 1575, Giovanni Antonio nel 1578, ed altri. Furono pure cavalieri dei SS. Maurizio e Lazzaro Giovanni Antonio nel 1578, e Giacomo nel 1615. Questo Giacomo fu capitano di 200 picchieri nella guerra di Piemonte. La famiglia si unì in parentela con le famiglie Orazi, danesi, Zambeccari, Bianchi, Isolani, Ghislieri, Scappi, Sampieri, Barbazza, Bentivoglio, Malvasia, Olgiati. E' ancor oggi fiorente il ramo primogenito che discende in linea retta dal matematico Tommaso e che nel 1746 fu decorato del titolo di Marchese in persona di Giacomo e suoi discendenti maschi. Motto della famiglia: Virtus et ensis
Comprar un documento heráldico de Pietramellara Vass

Escudo de la familia: Pietramellara Vass

Blasòn de la familia

Di rosso al braccio armato d'argento tenente una spada in palo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome