Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Quezzi, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Duchi
Araldica della famiglia: Quezzi
Corona nobiliare Quezzi
Di parte lambertezza. Fino dalla metà del secolo XII dovevano essere di gran conto, poichè si ravvisano fra i testimoni che, illustri per dignità ecclesiastiche e militari, convennero da più luoghi nel 1154 ed alcuni placidi, cui assisteva l'insigne giurista Bulgaro. Quarant'anni dopo ebbero il consolato. Nevo Ranieri Guezzi pretore di Ravenna e di Forlì nel 1268. Altro ramo. Fu tra quelle che vennero da Genova subito dopo la fondazione della città, appartenne alle guelfe del popolo, ed ebbe luogo tra le famiglia della casa ducale. Nel 1280 concorse coi Cermelli, coi Boschi, coi Lungaspada alta fabbricazione del casale dei... Continua
Ceremelli. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.

Compra un documento araldico su Quezzi

Stemma della famiglia: Quezzi

Blasone della famiglia

Di rosso al leone d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome