Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Rabasso, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Rabasso
Corona nobiliare Rabasso
Non v'è dubio' verunò, che la Famiglia Rabasso de' Regni di Napoli, e di Sicilia sia originata d'un medesmo Ceppo, ella, secondo gl'antichi Scrittori Geneologisti, prese il suo antichissimo principio nella Svevia Provincia di Germania dal suo fortissimo Castello Tabasso, di cui nè fù Signore ne' Tempi dell'Imperator Federico I. Prencipe della Svevia, Aldemaro Barone nobilissimo derivato da gli antichi Conti di Zolerant Consigliero, e Thesoriero del medesmo Imperatore, come ampiamente riferisce Raffael Paradino nel suo Nobiliario Germanico nella predetta famgilia Tabasso, riferito da Giovanne Ritonio. Molt'altri gravi antichi, e moderni Scrittori trattano largamente di questa chiarissima famiglia. Mazullo Tabassi,... Continua

e Marino suo figlio vissero trà i familiari del Rè Ladislao con honorevolezza, nominati trà i Registri della Regia Cancellaria dell'anno 1413. Da Marino T. ne nacquero, Mazzullo, Aurelio, Gio: Lorenzo, e Pirro Consiglieri di Stato, e di Guerra del Rè Alfonzo, Aurelio procreò Scipione, e Gio: Lorenzo prudenti, e valorosi Cavalieri, che non men de' loro antenati vissero stimati, e favoriti da' loro Regi. Da Gio: Lorenzo ne nacquero Scipio III. Francesco, e Antonio soggetti di grandissima qualità, che per i loro virtuosi portamenti ne' reali serviggi sotto l'Imperator Carlo V. e Rè Filippo II grandemente honorati con ottimi privilegij, Scipione ottenne dal Cattolico Rè nel 1574. la real familiatura, e comenzalità, mercè i suoi serviggi, e concessione parimente di poter portare seco alquante persone armate per sua difesa, non soggetto à niuna giuditione, si non che al Luocotenente Generale del Regno, i quali stessi favori conseguirono Pompeo, e Annibale nepoti del predetto Scipione dalla Maestà Cattolica, Pompeo tolse per moglie Delia del Pezzo dama nobilissima. Questi Signori dunque stimatissimi da' Prencipi reali riceverono in Casa loro l'Altezza del primo D. Giovanne d'Austria figlio dell'Imperator Carlo V. nel passaggio, ch'ei fece nella Città d'Aquila, per la visita di sua sorella D. Margarita d'Austria, moglie del Duca di Parma Ottavio Farnese, e madre di quel celebre Capitano, e Governatore di Fiandra Alessandro Farnese Duca di Parma, spesandolo in Sulmona concernente ad un personaggio reale, e pomposamente festegiandolo di guisa tale, che ne remase qma Familiarità, Comenzalità regia per via d'un suo real privilegio à 3. di Giugno del 1626.


Compra un documento araldico su Rabasso

Stemma della famiglia: Rabasso

Blasone della famiglia

D'azzurro, alla banda d'oro, accostata da sei plinti dello stesso, posti nel verso della banda, due e uno nel capo, ed uno e due nella punta.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome