Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Rattazzo, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Rattazzo
Corona nobiliare Rattazzo
Famiglia oriunda da Alessandria. Giovanni Marco, che fu protomedico, procreò Urbano il quale fu medico come il padre. Ebbe costui gran parte nei moti del '21 e fu condannato a morte il 19 luglio di detto anno. Da lui nacque Giuseppe, che fu segretario della città di Alessandria e giurò coi nobili nel 1822. Sposò Isabella di Pio Giuseppe Bocca, e da queste nozze nacquero Urbano e Giacomo. Urbano fu famoso avvocato a Casale. Datosi alla vita politica venne nominato deputato dalla prima alla seconda e fu più volte ministro e presidente del Consiglio. Fu inoltre insignito del Supreno ordine... Continua
della SS. Annunziata. Sposò Letizia di Tomaso Wyse e Letizia Bonaparte, vedova del conte Solms, e da queste nozze nacque in Roma il 21 genn. 1871 Roma che sposò Luis Villanova de la Cuadra. Giacomo fu conservatore delle ipoteche e venne pure, come il fratello, nominato deputato nella nona legislatura. Dalle sue nozze con Marina del marchese Nicola Reggio ebbe, fra gli altri, Urbano e Alessandro. Urbano fu segretario generale e poi nel 1892 ministro della Real Casa. Tolto dall'altissimo ufficio il 2 genn. 1894 fu creato ministro di Stato, e il 4 genn. dello stesso anno senatore del Regno. Dalle sue nozze con Carolina dei marchesi Marana Falcone ebbe Giacomo che con R.D. 31 ag. 1928, e successive RR. LL. PP. del 2 dic., ebbe il titolo di conte.

Compra un documento araldico su Rattazzo

Stemma della famiglia: Rattazzo

Blasone della famiglia

Interzato in fascia: nel primo di rosso all'aquila d'argento; nel secondo d'azzurro alla torre di argento merlate di tre pezzi alla guelfa, aperta e finestrata di nero, fondata sulla troncatura e accompagnata da due stelle di sei raggi d'oro; nel terzo d'argento a due leoni affrontati d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook