Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Ravagna, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Ravagna
Corona nobiliare Ravagna Famiglia antica, originaria di Voghera, dove fiorì a lungo con cariche e onori pubblici. Ne parlano l'Angius (I, 1148), il Giornale araldico (XXI, 307 e la Prove mauriziane)(N. 138). Ne scrisse i Cenni storici (Roma, 1903) il compianto conte Antonio Sangiuliani. Una declaratoria camerale del 16 giugno 1795 riconosceva la famiglia nel possesso della nobiltà, e, alcuni anni innanzi, Giovanni Battista (n. 1752), maggiore di fanteria (8 maggio 1786), aveva ottenuto un riconoscimento nobiliare dal tribunale di Milano (19 ottobre 1789). Nacque da lui Giuseppe Luigi Stefano (n. Voghera, 28 agosto 1787; dec. Voghera, 2 marzo 1856), che, cavaliere di... Continua
giustizia dell'ordine mauriziano (14 maggio 1816), fu da re Carlo Alberto creato conte di Gualdana (tenuta presso Voghera) per Patenti 25 agosto 1835. Furono suoi figli il conte Giovanni Battista, padre del conte Antonio Sangiuliani e il cav. Giacinto (n. Voghera 15 agosto 1821; dec. Roma 26 dicembre 1893), da cui discende l'attuale investito del titolo di conte di Gualdana. Giuseppe, di Giacinto, di Stefano. Figli: Maria Maddalena, Giacinto Ernesto, Ernesto.

Compra un documento araldico su Ravagna

Stemma della famiglia: Ravagna

Blasone della famiglia

Di rosso, al leone d'oro, colla fascia d'azzurro attraversante, carica di una cavagna d'oro; col capo d'oro, carico di un 'aquila di nero, coronata del campo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome