Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Raviera, país de origem: Italia

Nobreza: Marchesi - Principi
Heráldica da família: Raviera
Coroa de nobreza Raviera Il regno di Baviera in Germania fu culla di questa antichissima famiglia che ne porta anche il nome. La sua nobiltà è la medesima di quella della casa reale dei Wittelsbach prima Elettori e poi re di Baviera, non essendo altro che un ramo di questa, avendone ritenuto anche l'identico e ugualissimo stemma. Infatti suo capostipite é Rodolfo (1314) fratello di Ludovico II duca di Baviera e V imperatore di Germania. Non avendo egli (Rodolfo) voluto dare il suo voto a detto Ludovico per la sua elevazione ad imperatore, fu tanto perseguitato da detto Ludovico per la sua elevazione ad... Continuaimperatore, fu tanto perseguitato da detto Ludovico che nel 1319 dovette esulare in Inghilterra, però lasciò da sua moglie Matilde di Nassau tre figli: Rodolfo II Roberto e Adolfo. Questo Roberto da Beatrice dei duchi di Berg, sua seconda moglie, ebbe un figlio: Bonhomo che con la madre riparò in Italia in Asti. Questi ebbe tre figli: Giovan Giacomo, Jacomello e Lucia. Giovan Giacomo nel 1471 si trasferì a Savona dove sposò Madonna Manirola sorella della madre di Giovanni della Rovere (futuro duca d'Urbino) nipote di Sisto IV. Detto papa, avendo investito della città di Senigallia il citato Giovanni della Rovere suo nepote, ne invita a prenderne possesso lo zio Giovan Giacomo di Baviera nel 1474, che poi troviamo ascritto al nobile Consiglio di Senigallia, nel 1489, dove aveva fermato sua stanza definitiva. Giovan Francesco, suo figlio, fu tesoriere e castellano di Senigallia per suo cugino Giovanni della Rovere (1519), e poi Francesco Maria della Rovere duca di Urbino. Giuseppe (1560) disseccò le paludi senegaliesi; fu cavaliere aurato di S, Pietro. Marcantonio dal 1614 al 1616 fu ambasciatore e Ministro residente presso la Repubblica Veneta per il duca d'Urbino Francesco Maria II della Rovere. Giovan Francesco (1591) paggio e poi gentiluomo del principe Sigismondo Battori di Transilvania. Mons. Francesco Maria (1569) vestì per giustizia l'abito di cav. di S. Lazzaro, e poi del Giglio; referendario di Segnatura sotto Clemente VIII, teologo emerito. Mons. Giov. Giuseppe seniore, cav. di Malta, prelato domestico di Urbano VIII, referendario di Segnatura, governatore di S. Severino, Città di Castello e Cesena. Mons. Giov. Giuseppe, juniore, referendario di Segnatura sotto Innocenzo XII,sare Antonio fu investito dal duca Carlo Emanuele di Savoia con diploma del 15 gennaio 1665 del feudo di Montaldo (Asti) con titolo di marchese trasmissibile in linea mascolina e femminina.
Compre um documento heráldico sobre família Raviera

Escudo da família: Raviera

Brasão da família

Troncato, al primo partito d'oro e di verde, al secondo di rosso.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome