Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Retazzi, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Araldica della famiglia: Retazzi
Corona nobiliare Retazzi Orinda dal Lago di Como. Luigi comprò il feudo di Conterino nella provincia di Lodi nel 1763, ed ebbe poi delineata nel Codice araldico la seguente arma: Sotto un cielo al naturale, un cane nascente d'argento, addestrato da un albero di verde, sostenuto da una terrazza dello stesso; col capo d'oro, all'aquila di nero, coronata d'oro. Altro ramo. E' una delle tredici famiglie patrizie di Trieste fregiata del titolo comitale, ed estinta nel 1817. Un Anselmo nel 1382 fu fra quelli che portarono la sottomissione di Trieste a Laopoldo d'Austria. Un Giusto fu dannato al bando dalla Balia nel... Continua1419. Un ramo si trapiantò in Graz ed ebbe il titolo di conte. Altra famiglia alzò per arma. Partito; nel primo di rosso, a sette bisanti d'argento, 2, 2, e 1; nel secondo d'argento a mezz'aquila di nero, rostrata membrata e coronata d'oro, movente dalla partizione.
Compra un documento araldico su Retazzi

Stemma della famiglia: Retazzi

Stemma  della famiglia Retazzi

Blasone della famiglia

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome