Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Rimina, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Rimina
Corona nobiliare Rimina
Sulla fine del seicento Sebastiano, proveniente, come vuole lo Schroeder nel suo "Repertorio", dalla città di Rimini, si trasferì a S. Daniele del Friuli per coprirvi l'ufficio di vice rappresentante del patriarca d'Aquileia e di astante alla Banca. Il citato autore afferma ancora che un antenato di nome Carlo fu insignito nel 1692 del titolo di conte palatino dal cardinal legato di Ferrara in vigore della facoltà a questo impartita dal pontefice Alessandro VIII. Non ci consta però che la famiglia ne abbia mai fatto uso durante la sua permanenza nel Friuli. Sebastiano, sposatosi con la nobile Gioseffa Brada di... Continua
S. Daniele, ne ebbe un fuglio, Leonardo Carlo, nato in S. Daniele il 18 settembre 1625, il quale in epoca imprecisata portò il suo domicilio a Udine, dove fu aggregato al Consiglio nobile con delibera 24 marzo 1700. Nel corso del secolo XIX che erano abbinati in Alnicco e Persereano, abbandonarono il Friuli, trasferendosi a Venezia, e poi a Mestre nel 1925. Il nobile Giulio prese parte alla difesa di Venezia nel 1848-49. Ottelio, coi figli e nipoti, ottenne la conferma di nobiltà con S.R.A. 4 giugno 1820. I suoi discendenti vennero iscritti nell'Elenco Ufficiale della nobiltà italiana col titolo di nobile (maschi e femmine). La famiglia è attualmente rappresentata da: Carlo nato 30 settembre 1876, di Nunzio, di Francesco, d'Ottelio (Mestre). Fratello e sorelle: Andriana, nata 10 aprile 1869 (Mestre); Gio. Batta, nata 26 settembre 1878 (Mestre); Paolina, nata 9 dicembre 1881 (Mestre).
Compra un documento araldico su Rimina

Stemma della famiglia: Rimina

Stemma  della famiglia Rimina

Blasone della famiglia

Di armellino alla banda di oro caricata di tre conchiglie di azzurro poste in palo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome