Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Risea, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Risea
Corona de la nobleza Risea
Famiglia di Abruzzo che potrebbe essere della stessa agnazione della famiglia de Riso, di Catanzaro, e più probabilmente della diramazione di Giovinazzo, che fu ricevuta nel S.M.O. di Malta nel 1609 in persona del cav. Antonio de Risi (Arch. Stato di Napoli, Priorato di Barletta, vol. 28). In Giovinazzo esiste un palazzo quattrocentesco detto de Risis. Ed il Candida nelle memorie delle famiglie nobili (Napoli, 1879), riporta un Guglielmo, secreto, maestro portulano e giudice in Abruzzo e uno Squarcio milite, regio familiare e giustiziere della stessa provincia. Ed anche ivi, e propriamente in Sulmona, troviamo un Onofrio Risii... Continuará
e un fratello di lui, Lisio, che da Giovanna II sono detti nobili suoi fedeli e diletti (a. 1423, reg. angioino, n. 377, fol. 257. Passata in Casalbordino e poi in Scerni, possedette nel settecento il feudo nobile di Crecchio in Abruzzo, sul quale, poi ebbe riconosciuto il titolo di barone con R. Decreto motu proprio 30 marzo 1901. Con RR.LL.PP. 13 marzo 1921 Giovanni de Riseis, barone di Crecchio, fu autorizzato ad assumere e trasmettere i titolo di duca di Bovino, duca di Castellairola, conte di Savignano, ed i predicati di Greci, Castelluccio dei Sauri, Panni , Orsara e Montellaro per successione di sua madre donna Maddalena Guevara Suardo ed i titoli di principe di Sattriano e duca di Taormina per successione dell'ava materna donna Carolina Filangeri. Motto della famiglia: Semper codem

Comprar un documento heráldico de Risea

Escudo de la familia: Risea

Blasòn de la familia

Partito: nel primo troncato: a) d'oro, b) di rosso a tre rose d'oro (Saracco); nel secondo d'azzurro alla banda ondata d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome