Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Rivaldi, país de origem: Italia

Nobreza: Duchi - Marchesi - Nobili
Heráldica da família: Rivaldi
Coroa de nobreza Rivaldi
La famiglia è una delle più antiche del patriziato genovese, trovandosi memoria dal principio del secolo XII. Nel 1164 un Guglielmo risulta creditore di Barisone, re di Sardegna. Un Ugolino viene ricordato fra gli esperti navigatori prima della fine del secolo XIII. Percivalle, fu anziano della repubblica di Genova nel 1408, ed uno dei riformatori delle leggi nel 1413. Girolamo, fu eletto doge nel 1558. La linea tuttora fiorente discende da Giovanni Maria (n. 20 gennaio 1632, dec. luglio 1705), il quale fu fatto marchese di Trivigno in Basilicata, con diploma di Filippo IV, re di Spagna, 2 maggio 1662.... Continua

Egli sposò il 16 marzo 1666 la marchesa Settimia Maria Pasqua e suo figlio Giuseppe Maria (n. 12 agosto 1671, dec. 4 settembre 1718), fu il primo ad unire al proprio cognome Pasqua. Don Giuseppe e Don Giuseppe Maria intervennero nella qualità di nobili al parlamento generale tenuto a Cagliari nel 1698, sotto la presidenza del conte di Montellano, vicerè di Sardegna. Apertasi, pel decesso avvenuto il 17 novembre 1814, di don Francesco Zatrillas, la successione alla primogenitura nei feudi del marchesato di Villasalto e del contado di Villasalto in Sardegna a favore del marchese Trivigno Pasqua don Pietro Vivaldi Chabot Zatrillas. cavaliere della Sacra Religione ed Ordine Militare dei santi Maurizio e Lazzaro, capitano di cavalleria, primo scudiere e gentiluomo di camera del re, s'intentò lite dal R. Fisco Patrim di Sardegna per la devoluzione dei detti feudi ed il diritto di riscatto della tonnara di Portoscuso. Altre notizie di questa famiglia sono riportate nell'Albo d'Oro delle famiglie nobili V. Spreti. Motto della famiglia: In Sicco durat germinans. Altro ramo. Con Decreto Regio del 26 agosto 1927 fu concesso il titolo di nobile a Guglielmo, ministro plenipotenziario di Sua Maestà il Re d'Italia, nato a Volterra il 20 giugno 1874, figlio di Livio e padre di Livia. Motto della famiglia: In sicco durat germinans. Altro ramo. E' una delle più antiche di Genova, e le sue prime memorie risalgono al 1110, nel qual anno un Guglielmo assistè testimone alla sentenza resa dai consoli di Genova nelle vertenze fra i rettori di Nostra Signora delle Vigne e gli affittuari delle sue terre, e fece nel 1164 un grosso imprestito a Barisone primo re di Sardegna. Molti di qu l'Africa occidentale.


Compre um documento heráldico sobre família Rivaldi

Escudo da família: Rivaldi

Brasão da família

Partito di rosso e d'argento alla stella dell'uno all'altro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome