Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Robetti, país de origem: Italia

Nobreza: Conti
Heráldica da família: Robetti
Coroa de nobreza Robetti
Antica ed illustre famiglia, originaria di Racconigi, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia, la quale venne fregiata del titolo di Conti di Monastero di Vasca e San Biagio, concessogli da Carlo-Emanuele I, in persona di Claudio, cavaliere mauriziano, e di Maurizio, fratello del detto Claudio. Tal casato, inoltre, sempre si distinse per gli illustri personaggi, a cui diede i natali, tra i quali, ricordiamo: Antonio, scomparso nel 1620, Medico di S.A. al luogo del Ginodi, con l'assenso di 1237 lire, il quale ebbe il dono di 225 giornate di terra e "gerbidi", dalla città di Cherasco, nel... Continua
1597, per aver seguito il Duca Carlo Emanuele I "e seguitato in molti viaggi, non senza spese et tavagli", professore nell'Università di Torino, tumulato nella chiesa di S.Domenico, ove si legge il suo epitaffio "De foco putredinis in febribus intermittentibus"; Alberto, dottore in "utroque jure", vivente nel 1623; D. Maurizio, canonico e pronotario apostolico, vivente in Torino, nel 1682: Carlo, Accademico della classe di belle arti, nella Regia Università di Torino, dal 1777 al 1829; Michele Amatore (Cuneo, 7 aprile 1772 - Asti, 21 marzo 1840), principe della Chiesa di Asti e stato vescovo di Asti, dal 1832 al 1840; Angelo, Primo Segretario, della Sopraintendenza Generale del patrimonio particolare e della cassa privata di S.M., nel 1824; Carlo, Professore emerito di Retorica, nella Regia Università di Torino, vivente nel 1831. La famiglia alzò per arma. D'oro al lupo di nero, armato d'argento, rampante. Motto della famiglia: in domino confido.
Compre um documento heráldico sobre família Robetti

Escudo da família: Robetti

Brasão da família

D'oro al lupo rampante di nero armato d'argento.
Lobetti o Robetti originari del Piemonte. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 27, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome