Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Roggerini, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Roggerini
Corona de la nobleza Roggerini È un ramo degli Arborii che prese il nome da un Arborio Rogerino. Rogerino-Arborio-Orazio dei signori di Castel Alborio vestì l'abito ecclesiastico ed attese con molto profitto alle belle lettere e alla musica. Portatosi in Polonia, vi fu bene accolto dal Re Sigismondo III che lo volle nella sua Corte e lo provvide di un canonicato che egli nel 1593 cambiò con un altro nella Basilica di Vercelli. La famiglia aveva il suo sepolcro gentilizio nella chiesa di S. Bernardo di Vercelli. Oggi non si hanno più notizie di questa famiglia. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si... Continuará

diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici, e generosi nelle fabbriche, e in edificar palaggi, e ville per loro habitatione in detta Città, che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca, e strada detta fin hora della casata.


Comprar un documento heráldico de Roggerini

Escudo de la familia: Roggerini

Blasòn de la familia

D'argento al destrocherio vestito di rosso, guarnito del campo, movente dal lato destro dello scudo, tenente con la mano di carnagione un mazzuolo di ferro, manicato di legno, in banda.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome