Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Rozzi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Variazioni cognome: Ruozzi - Rozza
Araldica della famiglia: Rozzi
Variazioni cognome: Ruozzi - Rozza
Corona nobiliare Rozzi
Antica ed assai nobile famiglia di Campli ivi insediatasi agli albori del XVI secolo, ossia all'epoca di Madama Margarita d'Austria, figlia dell'imperatore Carlo V d'Asburgo e moglie di Ottavio Farnese, duchessa di Parma e Signora di altri centri italiani, portati in dote, tra i quali Campli; difatti il cognome Rozzi o Ruozzi sembra abbia origini nel parmense. A rendere maggior lustro alla casata è stato un matrimonio celebrato nel 1845 tra Francesco R. e Eleonora Ranalli del ramo dei Cornacchia, illustre e baronale famiglia civitellese. all’epoca di Madama Margherita d’Austria e della feudalità dei Farnese di Parma e Piacenza.... Continua

Alla famiglia, come ben giusta il parroco don Antonio Mazzitti, una antica cappella presente nella trecentesca Cattedrale di Campli, detta anche Collegiata di Santa Maria in Platea. Ma, d'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che resero illustre il suo nome, nei pubblici impieghi e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Germanio, che donò un suo palazzo per la realizzazione del seminario e che, insieme al fratello Paolo, fece rifondere nel 1732 la campana grande della cattedrale; Francesco (1807 - 1881), poeta e mariologo; Norberto (1835 - 1917), figlio del precedente, ingegnere, politico, saggista e storico. La famiglia levò per arme. D'azzurro, al cavallo allegro di (...) intento ad abbeverarsi a una fontana zampillante al naturale, il tutto sostenuto da una campagna di verde. Alias. Scudo incavato al canton sinistro del capo, inclinato verso sinistra, a losanga affusata, gigliata di Francia. Due stelle a sei punte nel canton destro e sinistro. Elmo posto sullo scudo con celata aperta all'altezza degli occhi, di profilo a sinistra. Cercine ripiegato a ciambella che sorregge il cimiero e trattiene il mantelletto cadente dietro lo scudo. Cimiero raffigurante un drago con le fauci aperte e lingua sputante fiamme. Altro ramo. Famiglia di Civitanova (Marche), detta Rozzi o Rozzi, alla cui Nobiltà fu aggregata nel 1829 nella persona di Antonio. Iscritto nell'Elenco Nobiliare Ufficiale Italiano col titolo di nobile di Civitanova (mf.), tal casato levò per arme. Troncato: nel 1°d'azzurro al braccio vestito di rosso uscente dal lato destro dello scudo, e tenente con la mano di carnagione un giglio d'oro; nel 2°d'oro al cavallo galoppante al naturale rivoltato, con la fascia scaccata di rosso e di verde di tre file attraversante sulla troncatura. Altro ramo. Illustre famiglia modenese, detta Rozzi o Ruozzi, di chiara e provata nobiltà, la quale fu, dallo Spaccini, annoverata tra le nobili modenesi, nell'anno 1543. Non molte famiglie, anche fra le più antiche, possono vantare una nobiltà di origine così pregevole, della quale i discendenti, a buon diritto, potranno vantarsi. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico su Rozzi

Stemma della famiglia: Rozzi
Variazioni cognome: Ruozzi - Rozza

Stemma  della famiglia Rozzi o Rozza (Emilia)

1 Blasone della famiglia Rozzi o Rozza (Emilia)

D'azzurro, a due leoni d'oro, affrontati, moventi da una campagna di verde, tenenti insieme un bastone di nero, in fascia, sul quale è appesso un grappolo d'uva di rosso, pampinoso di verde; con in capo tre stelle di otto raggi d'oro, ordinate in fascia.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. XXX, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Stemma  della famiglia Rozzi o Ruozzi

2 Blasone della famiglia Rozzi o Ruozzi

D'azzurro, al cavallo allegro di ... ( al naturale) intento ad abbeverarsi a una fontana zampillante al naturale, il tutto sostenuto da una campagna di verde.

Stemma  della famiglia Rozzi (Bologna)

3 Blasone della famiglia Rozzi (Bologna)

Di nero, a tre fasce ondate d'argento; colla bordura d'azzurro, caricata di otto gigli d'oro.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 454, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome