Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Sagnati, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Conti
Araldica della famiglia: Sagnati
Corona nobiliare Sagnati
Antica famiglia bergamasca, di chiara ed avita nobiltà, la quale trovasi annoverata, con titolo comitale, nell'opera "Libro Aureo dei Veri Titolati dello Stato Veneziano", ovvero ove vennero raccolte tutte le famiglie Nobili presenti nei territori dominati dalla Serenissima, in base alla legge veneta del 1586. Tal casato, inoltre, nel corso dei secoli, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Raimondo, soldato di ventura al servizio della Serenissima, vivente nel 1569; conte Agostino Benaglia Bagnati, il quale, nel 1661, acquistò il possesso privato della Passata... Continua
o Tesa d'Uccelli, nel sito della Corna Camozzera; conte Giovanni Domenico (+ 1691) frate cappuccino, padre; Filippo, consigliere del Veneto Senato, vivente nel 1666; P. Rodolfo, di Bergamo, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del suo ordine, vivente nel 1702; Giacomo, medico e saggista, vivente in Venezia, nel 1722; Luigi, dottore "in utroque jure", vivente in Bergamo, nel 1723; D. Michele, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente in Bergamo, nel 1735; Adalberto, dottore in Sacra Teologia e lettore di Filosofia, vivente in Padova, nel 1742; Gerardo, consigliere della Serenissima, vivente nel 1757; Federico, notaio e consigliere in Bergamo, vivente nel 1761; Bartolomeo, notaio e consigliere in Venezia, vivente nel 1782; Giulio Maria, virtuosissimo giureconsulto, vivente in Bergamo, sul calar del XVIII secolo. La famiglia levò per arme. Spaccato; nel primo d'oro, all'aquila di nero; nel secondo d rosso, ad una scacchiera d'azzurro e d'argento. Che i membri della famiglia Sagnati siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
Compra un documento araldico su Sagnati

Stemma della famiglia: Sagnati

Blasone della famiglia

Spaccato; nel primo d'oro, all'aquila di nero; nel secondo di rosso, ad una scacchiera d'azzurro e d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome