Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Salardo, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Salardo
Coroa de nobreza Salardo Secondo il Candido Gonzaga, seguito dal Toraldo, questa famiglia è di origine normanna, stabilitasi a Cava, ed emigrata in seguito in Provenza di dove alcuni componenti fecero ritorno con Carlo I d'Angiò. Si hanno in ogni modo chiarissime memorie sin dai primi tempi angioini con un Giovanni, milite, regio familiare, feudatario di Monteverde e Lacedonia, che ebbe in custodia nel castello di Lucera i figliuoli di re Manfredi; con un Rinaldo, comandante della capitana battaglia contro l'ammiraglio Ruggiero di Lauria ed altri. Questa famiglia fu ricevuta nell'Ordine di Malta sin dal 1475, con un Marino, cavaliere di giustizia di detto... Continua
Ordine. Giovanni, castellano di Castellammare di Stabia fu iscritto nel seggio di Capuana a Napoli; partigiano del duca Giovanni d'Angiò venne giustiziato per ordine di Ferdinando I d'Aragona. La famiglia godette nobiltà anche a Cosenza, Aquila, Tropea, Lucera, Sulmona e Palermo. La linea di Palermo passò ivi da Cava nella seconda metà del sec. XVI con Giovan Baldassarre, Tommaso e Pirro Antonio; quella di Monteleone con Giovanni, che da Cava si trasferì verso il 1494 in quella città. Francesco, figlio del detto Giovanni si stabilì a Tropea nel 1545 per il matrimonio contratto con Laura Toraldo. Camilllo, uditore di Capitanata nel 1574, fu capostipite dei Gagliardi di Lucera. Questi, decorati nel 1580 del titolo di marchese di Tertiveri per successione della famiglia Santa y de Paglia, e di duca di Montecalvo per diretta concessione avuta da Carlo nel 1611, s'estinsero nel 1618 in Isabella, che sposò Giovan Battista Pignatelli marchese di Paglieta, portando in questa casa il titolo di duca di Montecalvo. La linea di Napoli fu riconosciuta nella sua antica nobiltà dal Sacro Regio Consiglio nel 1618 e dalla Commissione dei Titoli di nobiltà nel 1833, dichiarata ammissibile nelle RR. Guardie del Corpo, iscritta nell'Elenco Ufficiale Italiano col titolo di nobile (mf.), è rappresentata da Luigi, cavaliere S.M.O. di Malta, spos. in prime nozze 1895 Giulia Capasso, figlia del comm. Bartolomeo ed in seconde nozze la nobile Pignatelli dei duchi di Montecalvo. La linea di Tropea discende da Onofrio che nel 1704 era iscritto al sedile di Tropea. Inscritta nell'Elenco Ufficiale Italiano col titolo di nobile (mf.). La linea di Casalicchio fu iano col titolo di nobile (mf.

Compre um documento heráldico sobre família Salardo

Escudo da família: Salardo

Brasão da família

Di azzurro al capriolo d'oro con un sole del medesimo posto nella punta.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook