Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Salcina, país de origen: Italia

Nobleza: Cavalieri - Nobili
Heráldica de la familia: Salcina
Corona de la nobleza Salcina Antichissima ed illustre famiglia, di parte Lambertazza. Nel 1264 Ognibene Salcina, che era stato scacciato dalla patria perché appartenente a questa fazione, fu graziato e rientrò in Bologna, ma nel 1288 Giovanni Salcina, di Manfredino, fu uno dei 400 banditi per gli intestini rivolgimenti. Un altro Giovanni fu insigne Dott. di leggi, nel 1297 ambasciatore dei Bolognesi in Toscana, nel 1298 a Milano, nel 1304 in Romagna, e nel 1307 eletto nello studio a patizione degli scolari. Guido fu degli anziani nel 1263, e Giuliano nel 1293. Bartoluccio, nel 1347, fece parte del Consiglio generale eletto in seguito alla morte... Continuará

di Taddeo Pepoli, e finalmente Nicolò nel 1611 fu fatto cavaliere aurato. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Bergamo. Altra famiglia alzò per arma. Spaccato; nel primo d'oro, all'aquila bicipite di nero; nel secondo di rosso, a due frecce, passate in croce di S. Andrea, colle punte in alto.


Comprar un documento heráldico de Salcina

Escudo de la familia: Salcina

Blasòn de la familia

D'azzurro, a due leoni affrontati d'oro, tenenti con le branche una corona antica dello stesso, sostenuti da una campagna di verde.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome