Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Salvarezzi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Salvarezzi
Corona nobiliare Salvarezzi
Originaria del luogo di Salvarezza presso Busalla, nel XIV secolo si recò a Genova, ove salì agli uffici importanti di quella repubblica. Nel 1438 Oberto e nel 1450 Carlo furono dei dodici anziani. Nel 1471 Tommaso fu castellano di Pietralata. Nel 1528 questa famiglia fu aggregata all'albergo Giustiniani. In principio del XVII secolo da Giovanni-Stefano fu trapiantata nella città di Noli, ed ebbe anche quivi parte nel governo della piccola repubblica. Altro ramo. Di origine genovese, fu portata in Messina da un Pantaleo Salvarezzo aggregato a quella nobiltà nel 1453. Galeazzo e Giovanni furono consoli di mare, il primo nel... Continua

1511 e l'altro nel 1576. Un altro Giovanni era senatore nel 1594, e con esso si estinse la famiglia. Altra famiglia alzò per arma. Partito d'argento e di rosso, al leone coronato dell'uno nell'altro.


Compra un documento araldico su Salvarezzi

Stemma della famiglia: Salvarezzi

Blasone della famiglia

Partito: nel primo di rosso all'orso rampante d'argento, tenente con le zampe anteriori un ramo d'alloro di verde, nel secondo troncato d'azzurro carico di una stella di seri raggi d'argento, e di verde ad un monte roccio al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook