Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Santanngelo, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Santanngelo
Nobility crown Santanngelo Famiglia napoletana decorata di alti uffici ed importanti Ordini cavallereschi. Venne investita del titolo di marchese, con Regio Decreto 16 novembre 1847 in persona del ministro Nicola. Questi fu figlio di Francesco, che acquistò il palazzo Carafa a Forcella, palazzo dichiarato monumento nazionale, ove creò uno dei più importanti musei privati. Detto Nicola iniziò la carriera nel 1809 come segretario generale di Terra di Lavoro; nel 1822 fu giudice della Gran Corte Civile, nel 1824 intendente di capitanata, il 23 ottobre 1831 nominato ministro segretario di stato per gli affari interni; nel 1845 presiedette il congresso degli scienziati in Napoli;... To be continued
il 19 nov. 1847 decadde dalla carica di ministro e venne nominato consigliere di stato. nel 1823 sposò la nobile Carolina Castriota Scanderbech, da cui ebbe otto figli fra i quali Francesco, che fu consigliere di intendenza. Da lui provengono i rappresentanti la famiglia. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di marchese (mpr.), in persona dei discendenti da Nicola, primo concessionario nel 1847, ed è rappresenta da da Nicola, di Francesco, di Nicola, nato l'11 settembre 1854, sposato nel 1877 con Concetta Del Giudice. Figlio: Francesco, nato il 27 aprile, sposato 7 giugno 1905 con Teresa de Sanctis. Figli di Francesco: Carolina, nata il 6 aprile 1907, sposata a marzo 1931 al nobile dottor Pasquale Bozzi Corso Colonna; Anna nata il 10 settembre 1910, sposata all'avv. Mario Mastrolilli.

Buy a heraldic document on family Santanngelo

Coat of Arms of family: Santanngelo

Blazon of family

Troncato: nel primo di oro al lambello a tre pendenti di rosso accompagnato in capo da un'aquila di nero al volo spiegato; nel secondo vaiato di rosso e di argento di due file.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome