Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Sarzola, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Conti - Marchesi
Heráldica de la familia: Sarzola
Corona de la nobleza Sarzola Antica famiglia siciliana, che si vuole originaria dalla Catalogna e venuta in Sicilia al tempo dei Martini e fiorita in Corleone, Palermo e Marsala. Le cronache infatti ricordano un Jorlando Sarzola che approdò in Sicilia nel 1392 al seguito di Martino il Giovane, che lo creò giudice di Corleone. All'incoronazione di re Martino, fra i grandi della sua Corte vi assistettero i cavalieri (milites) Pietro e Giovanni de Sarzola, il primo consigliere e castellano feudatario con piena giurisdizione del castello di Monteforte e l'altro gentiluomo di camera e, più tardi, R. Portulano del regno di Sicilia. Il ramo primogenito restò... Continuaráin Corleone coprendovi le cariche più eminenti e un ramo cadetto si trapiantò in Marsala ove godette grande autorità e più tardi un altro ramo si stabilì in Palermo. Diede vari prelati, militi, regi familiari, castellani, gentiluomini di Corte, giurati, capitani di giustizia ed altri due portulani. Fra Luca dei Minori Conventuali, fu vescovo di Cefalù, dal 1445 al 1471, ed ebbe il merito di redimere col proprio denaro la sua città episcopale più volte impegnata dal R.Fisco. Don Antonio, insigne scrittore dell'Ordine Benedettino, fu abate di S.Maria delle Campora presso Firenze, nel 1579. Oltre il feudo di Monteforte, questa casa ebbe anche le signorie di Castro, Muranda, Maddalena, Rumena, Frattina, Prestifipello, Valle di Vicari, S.Agata, Cipponeri, Bufalata ed il marchesato di S. Ippolito, la baronia di Ramata, di Marabino e Rianciali. Contrasse alleanze coi principi di Baucina, di Sciara, coi duchi di Montalbo, coi duchi d'Amalfi, con i De Silva, San Leonardo, coi marchesi di Pietraganzili, coi Ventimiglia, di Naso, Morso, Marracci, ecc. La famiglia è divisa in due linee: una residente a Corleone ove esiste tutt'ora il ramo primogenito, mentre quello secondogenito, insignito del titolo di marchese di S.Ippolito nel 1758 si estinse con la morte di Carlo Sarzola e D'Anna, nel 1873; l'altra linea risiede a Marsala e a Palermo. Al ramo cadetto di Marsala appartiene Giuseppe, che da S.S.Pio IX con Breve 15 marzo 1870 fu insignito del titolo di conte per maschi primogeniti. Motto della famiglia: Tu Inspira Altro ramo. Angelo, di Domenico Sarzola e di Maria Calà, baronessa di S. Filippello, fu autorizzato al passaggio del titolo materno di barone di S. Filippello.
Comprar un documento heráldico de Sarzola

Escudo de la familia: Sarzola

Blasòn de la familia

Un leon d'argento rampante con un giglio d'oro nelle branche in campo d'azzurro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome