Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Savigna, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Savigna
Corona de la nobleza Savigna Benchè sia comune opinione degli scrittori che venghino da Modena con li Guidotti; essi però con fondamento di Scritture, mostrano venire dal Castello S. di Romagna, posto nella via Emilia, del quale si tiene esser stati patroni e che Alberto, dal quale traono la loro discendenza, fuggendo l'ira d'Enrico IV Imperatore, abbandonasse detto castello e si ricovrasse in Bologna nel 1081, dove piantò la Casa quale ha avuto uomini e parentele molto riguardevoli ed è stata del Consiglio la sua arma è come quella di Casa d'Austria. Tiberio d'Alberto, andò alla guerra di Terra Santa al tempo di Gottifredo... ContinuaráBuglioni duca di Lorena. Giacomo suo fratello ebbe l'investitura di molti beni dell'Abbate di S. Silvestro di Nonanto, e fù marito d'Adelasia Bualelli. Rolando d'Ugolino d'Alberto fù dottore di filosofia e medicina Bonifacio di Giacomo, andò alla guerra de' Milanesi contro Bergamaschi. Savignano di Giacomo fù marito di Zesia Azzoguidi. Federico, fù Arciprete di S. Bonaventura di Guido di Bonaventura di Tiberio fù Dottore di Legge nel 1261 Caval. Gaud. di quell'anno intervenne alla consacrazione d'Ottaviano Ubaldino vescovo di Bologna, fù marito d'Agnese di Gherardino Conti, poi di Diana di Zelino di Pietro Torelli. F. Guido di Bonaventura, fù dottore di Legge e Caval. Gaud. morì nel 1277. Corradino d'Oddo, Dott. di Legge nel suddetto anno fece testamento. Bencivenne, dottore, fù marito di Giulietta di Riniero di Laigone Gessi patrone del detto Castello. Gozzadino, fù de' Savi della Città. Bonaventura di Savignano di Giacomo, fù degl'Anziani, nel 1292 del Cons. dei 2 mila, nel 1295 de' Savi della Città e marito d'Adola Piatesi. Accarisio di Bonaventura, Dott. di Legge, fù marito di Lippa di Robaconte Papazzoni. F. Lanza, fù Cav. Guad. Andrea ritrovò modo di condurre nella città l'acqua Dardagna. Ardizzone d'Alberto d'Ugolino, fece con molto onore seppelire Gerardina sua mogliea S. Maria di Roncodirio a Mantova. Dino, fù Dott. di Legge e giudice del comune. Ugolino, fù liberato dai Bolognesi in guerra. Rolando, Capitano con 100 cittadini andò in aiuto de' Cremonesi sotto Giuliano Malvezzi. Giacobino di Franesco, fù Dott. di Legge. Azzolino di Savignano, Dott. di Legge. scrisse alcune questioni, citate da Cino da Pisttia. Cinello fù Contestabile e capitano de' Soldati..
Comprar un documento heráldico de Savigna

Escudo de la familia: Savigna

Blasòn de la familia

Di rosso alla fascia d'argento.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome