Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Sborea, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Conti
Araldica della famiglia: Sborea
Corona nobiliare Sborea Vittorio Amedeo III re di Sardegna concedeva il 6 Lug. 1773 a Pietro Francesco Borea feudatario di Roccasterone il titolo e dignità marchionale, ed in feudo antico e retto per lui e suoi discendenti maschi con mero e misto impero il luogo di Olmo, ed il di lui figlio Tommaso veniva insignito dall'Imperatore Napoleone I della dignità di barone dell'Impero Francese. Carlo Vincenzo, essendosi disposato, nella seconda metà del XVIII secolo, all'unica figlia ed erede della famiglia Ricci di Albenga, divenne il capostipite dei Borea Ricci di questa città. Altro ramo. E' originaria della Bretagna, da cui sulla fine del... Continua

XII secolo si trasferì a Venezia, e fu ascritta al Gran Consiglio nel 1297. Nel secolo XIII un ramo fu trapiantato in Imola da cui provenne quello che verso la metà del XIV passò a Lugo. Un Giorgi nel 1649 fu eletto Vescovo di Comacchio, ove morì nel 1655. Un Giovanni Maria, celebre giureconsulto, diede origine al ramo dei Borea di Modena, estinto nel 1725. Questa famiglia tuttora fiorente in Lugo, ed ascritta al patriziato d'Imola e di Ferrara, porta il titolo di Conte fin dal secolo XVIII.


Compra un documento araldico su Sborea

Stemma della famiglia: Sborea

Blasone della famiglia

D'argento, partito, a destra alla fascia d'azzurro, e a sinistra di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook