Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Sdazzi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Sdazzi
Corona de la nobleza Sdazzi Discendente da Azzo di Dino di Pacino che era di origine germanica, ed ascritto all'umile arte dei galigai. Dino di Matteo di Azzo fu il primo priore di questa famiglia, e Lorenzo di Piero di Daniello fu il nono e l'ultimo nel 1528. Lorenzo difese la libertà della patria durante l'assedio, e dopo la capitolazione fu condannato al confine. Daniello di Noferi commissario di Arezzo, da Renato d'Angiò armato cavaliere nel 1442. Andrea di Giovanni, peritissimo nelle lettere greche e latine. Della famiglia non si hanno più notizie dal 1512. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero... Continuaráa questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici, e generosi nelle fabbriche, e in edificar palaggi, e ville per loro habitatione in detta Città, che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca, e strada detta fin hora della casata.
Comprar un documento heráldico de Sdazzi

Escudo de la familia: Sdazzi

Blasòn de la familia

Troncato, al primo d'oro all'aquila di nero; al secondo sbarrato di argento e di rosso di 4 pezzi a 14 stelle (6) ordinate 2, 4, 6, 2 dall'uno all'altro.
Lenta di Rovigo, si trova anche il cognome nella forma Centa. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" .
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome