Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Selvattici, país de origem: Italia

Nobreza: Cavalieri
Heráldica da família: Selvattici
Coroa de nobreza Selvattici
Il casato che da Tortona sparse i suoi rami in molte altre contrade e tra le più vicine Alessandria, Asti, Pavia, Voghera, Piacenza, Cremona, Milano, Alba, Genova affermandosi ovunque onorevolmente per cariche dignità e censo, è noto sin dall'XI secolo. Il Salice ed il Carnevale s'accordano, citando un'ipotetica cronaca del Busseto, sul riferire che un Ascanio S. partecipò con altri tortonesi alla prima crociata in Terrasanta promossa da papa Urbano II, indi dopo la conquista di Gerusalemme ch'ebbe luogo il 15 luglio 1099, venne creato cavaliere di S. Giovanni e morì durante il ritorno in patria; accogliendo la prima... Continua

parte della notizia dobbiamo smentire la seconda in quanto nessun contingente armato era allora costituito in seno all'ordine Spedaliero di San Giovanni Battista, tale convenzione avvenne nella prima metà del XII secolo quando già numerosi fratelli dell'ordine armati con serventi e cavalleria proteggevano dalle offese dei pagani e pellegrini e scortavano gli approvvigionamenti degli ospedali. L'imperio delle circostanze e lo spirito dei tempi spinsero l'ordine a ceder il passo all'attività militare, pur non trascurando quella spedaliera, assumendo progressivamente veste ufficiale di ente combattente affiancandosi all'ordine dei Templari sorto sin dal 1128 unicamente con finalità belliche e cavalleresche. Non mancano tuttavia in tempi posteriori membri dei vari rami insigniti del cavalierato di S. Giovanni. I predetti Salice e Carnevale c'informano inoltre che un... Selvatico, non meglio identificato, fu delegato con un collega a recarsi a Torino per ossequiare il papa Calisto II che nel marzo 1120 lasciava la Francia, ove era stato eletto al pontificato, per rientrare in Italia. Instaurata nel 1090 una prima forma di governo comunale autonomo, Tortona volle nel 1122 sottrarsi definitivamente all'autorità imperiale seguendo l'esempio di altre città tra cui Milano alla quale non tardò allearsi sapendola anch'essa nemica di ogni potestà straniera e conseguentemente dei pavesi. Le casate più illustri e potenti del tortonese, tra cui i S., costituirono il "Comune Signorile di Tortona" consolidando l'ordinamento delle magistrature e relativi poteri giurisdizionali; da ciò l'attributo onorifico di "De Civitate Terdona" ai membri di dette casate. Un'an


Compre um documento heráldico sobre família Selvattici

Escudo da família: Selvattici

Brasão da família

Troncato d'oro all'aquila di nero coronata del campo e d'argento al leone di rosso coronato d'oro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome