Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Sinigo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Sinigo
Corona nobiliare Sinigo La forma originaria del nome Sinigaglia per normale evoluzione etimologica e lessicale deve intendersi verosimilmente derivata da SENIGALLIA dal quale si riportano le seguenti notizie. Fin dal 22 agosto 1399 a rogito di Ser Cecco da Recanati, la Mensa Vescovile prese possesso delle terre del Vaccarile, e fino all'abolizione dei feudi vi esercitò da "Domina" il mero e misto imperio. E la Consulta Araldica, come risulta dall'elenco Nobiliare Ufficiale dichiarò spettare al vescovo, pro tempore, il titolo di signore del Vaccarile. Ma il vescovo ha diritto di farsi riconoscere - per antico uso - il titolo di conte palatino, avendone... Continua
egli fatto uso ininterrottamente dal 1200, senza alcuna contestazione. Infatti scacciato nel 1200 l'ultimo conte palatino imperiale, Gottibaldo Leopardi, il vescovo gli subentrò in tutti i diritti, e dal vescovo Federico I - morto nel 1288. fino ad oggi, i vescovi hanno sempre indisturbati in tutti i loro decreti il titolo di "vescovo e conte".

Compra un documento araldico su Sinigo

Stemma della famiglia: Sinigo

Blasone della famiglia

Di rosso al leone d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome