Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Tarrega, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Principi
Heráldica da família: Tarrega
Coroa de nobreza Tarrega Famiglia patrizia genovese, che discende da un Pietro, notaio, morto intorno al 1222, del luogo di Carrega in diocesi di Tortona; la quale, passata in Genova, vi esercitò subito onorevoli commerci e professioni. Da Samuele di Michele di detto Pietro nacquero, fra gli altri figliuoli, Bartolomeo, il notaio Giovanni, Nicolò, Geronimo, Pietro, Paolo (secolo XIV-XV), i quali furono capostipiti i altrettante linee, alcune estintesi, altre ancora oggi fiorenti. Nella riforma costituzionale genovese del 1528 i Carrega vennero ascritti al patriziato, alcuni nell'albergo Sàuli, altri nell'albergo De Marini. Altra famiglia di tale cognome fu più tardi aggregata alla nobiltà di Genova... Continua
(29 novembre 1646) a richiesa di un Alessandro (nato circa 1578) di Stefano, che presentò per tal uopo alla repubblica l'oblazione di dugentoquarantamila reali. Della linea di Bartolomeo, che per le successive generazioni di Barnaba, Giovanni Agostino, Gaspare, Giovanni, Giacomo Filippo, Giov. Battista (nato 1686), Giacomo Filippo (nato 1714), pervenne a Giov. Battista (nato 1760), fu riconosciuto nell'Elenco ufficiale nobiliare italiano del 1922 alla discendenza di quest'ultimo il diritto al titolo di Patrizio di Genova. Del quale Giovan Battista e di Maria Cambiaso fu figliuolo Francesco Maria, il quale ebbe in moglie Bianca Deferrari, sorella di Raffaele duca di Galliera, che era stato fatto anche principe di Lucédio (Regio Decreto 26 marzo 1875), e i figliuoli Giovan Battista (nato 1819, dec. 1897) ed Andrea; costui (nato 1821, dec. 1897), sposando (1849) Giulia Bertolini, ultima della sua nobile casa, ha originato la linea dei Carrega Bertolini, autorizzata a così chiamarsi e blasonarsi dal granduca di Toscana (5 novembre 1849), rimasta a dimorare in Firenze, ora a Roma. Tali Bertolini patrizi pisani, erano stati creati conti del S.R.I. dall'imperatrice Maria Teresa (19 marzo 1773) e possedevano fin dal 1699 una commenda di giustizia nell'ordine di Santo Stefano. In beneficio del medesimo Andrea la vedova del detto duca di Galliera ottenne dal re il passaggio del titolo di Principe di Lucédio (mpr.) (R.D. 26 settembre e RR. LL. PP. 28 settembre 1877); epperò nel medesimo Elenco ufficiale il figlio di Andrea, Francesco Maria (n. 1850), padre di Bianca, Andrea, Giacomo e Maria, è sato i da Antonio Benedetto, cioè ai figli di lui Angelo (n.

Compre um documento heráldico sobre família Tarrega

Escudo da família: Tarrega

Brasão da família

Partito di oro e di rosso al leone illeopardito dell'uno nell'altro, sostenente nella branca anteriore destra un giglio d'azzurro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome