Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Tenino, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Tenino
Corona nobiliare Tenino
Originari della Valdelsa, più anticamente si dissero Ridolfini e anche Neldi. Rinaldo, Albertesco e Tuccio si distinsero tra i Guelfi. Conseguirono per 31 volte il priorato, e per 5 il gonfalonierato di giustizia. Si estinsero nel 1679, passando l'eredità nei Malevolti di Siena. Francesco Del Benino, nobil fiorentino, pose casa in Roma circa l'anno 1570; da lui e da Alessandra Bartoli, parimenti nobile fiorentina, nacquero Giovanni, che fu prelato, e fra Ludovico, de l'abito di San Giovanni e Benino; questo era bellissimo gentiluomo e letterato: e di dolcissima conversazione, non so per quale accidente gli entrasse in capo una sì... Continua
intensa melanconia che fu forza rinchiuderlo: fuori della furia, che non era continua, era graziosissimo. Monsignor Giovanni De Benino, fu uno dei maggiori uomini che mai avesse questa Corte. Fu avvocato concistoriale: luogotenente del A. C.; Commissario della Camera; Maggiordomo di Papa Gregorio XV, Governatore di Roma, Governatore della Marca, Presidente di Romagna; Commissario Generale dell'esercito in Lombardia; Arcivesovo di Adrianopoli e Votante della segnatura di Grazia, e, benchè in tutte queste cariche si portasse egregiamente, non dimeno non giunse mai al Cardinale. Segno chiaro che il merito appresso li Principi da sè medesimo non è cagione d'innalzarsi se non vi è congiuto l'affetto.
Compra un documento araldico su Tenino

Stemma della famiglia: Tenino

Blasone della famiglia

D'azzurro al capriolo di oro accompagnato nel capo da due stelle del medesimo, e nella punta da un capo canuto.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook