Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Ternini, country of origin: Italia

Nobility: Conti - Nobili
Heraldrys of family: Ternini
Nobility crown Ternini L'imperatore Giuseppe I, con diploma 28 agosto 1708, rilasciato a favore dei fratelli Girolamo, Giuseppe e Stefano, in considerazione dei servigi prestati dai loro maggiori ai suoi antenati, tanto nella carriera civile, che nella militare, li dichiarò, con tutta la discendenza d'ambo i sessi, nobili dell'Impero germanico e di tutti i domini austriaci; l'imperatore Carlo VI, con diploma I gennaio 1731, in premio dei lodevoli servigi resi nel Ducato di Lombardia da uno dei suddetti fratelli, cioè da Giuseppe, concedette ad essi ed ai legittimi loro discendenti il predicato de col titolo e rango di cavalieri del Sacro Romano... To be continued
Impero e di tutti gli Stati ereditari, titolo e predicato che vennero confermati a Giuseppe con dispaccio della Cancelleria Riunita 6 marzo 1823. Per l'acquisto della giurisdizione di seconda istanza del vicariato di S. Bonifacio, nel Veronese, con titolo di conte, Giuseppe e Stefano, conseguirono l'investitura il 31 maggio 1752; il titolo venne confermato con Sovrana Risoluzione Austriaca 21 ottobre 1829 (Schroder). Lo stemma che qui riproduciamo venne adottato in epoca recente, mentre ai tempi del celebre celebre. Gian Lorenzo Bernini, che il pontefice Gregorio XV onorò del dignità di cavaliere aurato e conte palatino, l'arma primitiva, come si vede nell'Armoriale dell'Archivio vaticano già cit. di cui ci serviamo per la descrizione degli stemmi delle antiche famiglie, era d'azzurro alla montagna di cui scaturiscono due fonti dalla cima e l'altra dal centro, movente da un mare d'argento. Più tardi la fontana prese la forma usuale, cioè di una coppa, come si vede dalla nostra incisione. Prospero e Pietro Bernini, erano già stati ammessi agli onori del Campidoglio, come conservatori, negli anni 1692 e 1620 quando il sommo Pontefice Benedetto XIV vuole compresa questa famiglia fra le nobili nella sua Bolla Urbem Romam.

Buy a heraldic document on family Ternini

Coat of Arms of family: Ternini

Blazon of family

Inquartato: al primo e quarto d'argento all'aquila di nero, linguata di rosso; al secondo e terzo di rosso al leone d'oro linguato del campo; le figure affrontate alla tedesca.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome