Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Terreri, país de origem: Italia

Nobreza: Marchesi - Nobili
Heráldica da família: Terreri
Coroa de nobreza Terreri
Cominciò questa famiglia in Spagna dopo la presa del Regno di Valentia soggetta a' Mori dal Rè don Giaime, circa gl'anni del Signore 1117, da un certo Cavaliero, chiamato Ramondo, F. maggiore del medesmo Rè, il cui carico i posteri poscia lo seguirono per cognome; il primo dunque ritrovato di lei è Giaime F. Governador di Valentia Signor de' luoghi di Soto, e de' luoghi di Torcas. Arnaldo F. fiorì con splendore nel 1240. Bernardo F. comprò dal Rè Pietro IV la Villa di Guadacequis nel 1343; però questo famiglia fù oltre modo ingrandita dal Rè Alfonso il quinto, non... Continua

solo in Spagna, mà anche in Italia nell'acquisto del Regno di Napoli: e nel soccorso, che mandò egli al Papa, Capitani furono, Bartolomeo, e Francesco F., in rimembranza del valore de' quali il Pontefice piantò una Tabella in un muro della Chiesa di S. Giovanni Laterano. Giovanni, guidando con carico di Capitano una Nave, combattè con quattro Galere Genovesi, e le vinse: l'anno seguente uscì in mare con una Galera, e corsegiò il mare in compagnia di Antonio Pellicer. Fiorì con molta lode militare Piettro F.; e Giaime F. fù Cammariero del predetto Rè Alfonso, essendo uno de' Cavalieri segnalati, che s'impiegarono all'acquisto del Regno di Napoli; perloche n'acquistò 700 Ducati di rendita ogn'anno, col carico di Consiglier di Stato, e di Guerra da quel Rè, dal quale fù parimente impiegato in molte Ambasciarie, e negotiationi seguite fra esso, e'l Rè di Spagna. Luiggi F. servì primieramente di Paggio al Rè don Giovanni d'Aragona, e di Coppiero maggiore al Rè Ferdinando il Catolico, il quale gli diede nel 1474 la Castellania del Castello di Sagovia nel 1506, ed eletto parimente Maestro di Sala del medesmo Rè, da chi fù inviato all'assistenza di Filippo primo nuovo Rè di Castiglia, per la morte della Regina Isabella, per remediare le tante rivolte, ch'erano suscitate in quel Regno, le quali furono col suo valore chetate alla volontà Regia; onde hebbe il carico di Maiordomo maggiore del Rè, e molte Commende, come Cavalier di S. Giacomo. Don Gaime Francesco suo figlio fù Trinciante, e Maestro di Sala del Principe don Giovanni, figlio del Rè don Ferdinando, e di donna Isabella: hebbe costui per moglie una dama Valentiana di casa Mompalao, e fù Luogotenente, e Vicerè del Regno di Valentia nel 1507, fin al ò con donna Bianca di Cardona sorella del Marchese di Guadelette, servì al Rè Filippo II di Tenente di Governatore, ed al Rè Filippo III di Governator Generale; e suo figlio don Luiggi fù Comendator di S. Giacomo.


Compre um documento heráldico sobre família Terreri

Escudo da família: Terreri

Brasão da família

D'oro alle tre bande d'azzurro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook