Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Testarelli, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Testarelli
Corona nobiliare Testarelli Una delle 34 famiglie nominate nella Chronica parva, à per capo-stipite un Ascanio vissuto nel secolo XI. Dionigi fu rivale di Marchesello Adelardi nella signoria di Ferrara; Paolo, Giovanni e Alessandro difesero Azzo d'Este nel 1181 contro Giacomo Gruamonti che pretendeva impadronirsi della città di Ferrra; Pompeo ambasciatore a Roma nel 1308; altro Paolo governatore di Modena nel 1389; Giovanni compagno del Marchese Nicolò III e sopraintendente generale degli Stati Estensi nel 1437; Filippo generale di Ercole I e giudice dei Savi nel 1439; Alessandro, amico di Ludovico Aristo, fu poeta di merito. Questa famiglia, fregiata del titolo comitale, della... Continuafamiglia non si hanno più notizie dal XVI secolo.
Compra un documento araldico su Testarelli

Stemma della famiglia: Testarelli

Blasone della famiglia

D'azzurro al destrocherio di carnagione vestito di rosso tenente un ramo fiorito di tre rose di rosso, sormontato da una stella d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome