Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Torce, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Torce
Corona nobiliare Torce La famiglia é originaria dalla Francia ove raggiunse singolari e non comuni onori. Giacomo fu marchese e poi duca de la Force (30 ottobre 1558-10 magio 1652) ed ottenne inoltre il grado di maresciallo, conseguito anche da suo figlio Armando (1580-1675); Giovanni fu valoroso pittore sul vetro; Giuseppina Luisa, maritata contessa Balbi fu la favorita di Luigi XVIII; Carlotta Rosa (1650-1724) fu non comune scrittrice di romanzi; Antonio (1650-1723) fu particolarmente caro al re Luigi XIV che lo elevò al grado di maresciallo. Sposò segretamente madamigella di Montpensior (nipote di Enrico IV), nel 1692 ottenne il Ducato di Lanzun. Federico... Continua
di Enrico sposatosi con Elisa Caimi ottenne con RR. LL. PP. 1891 maritali nomine con successione nei maschi il titolo di conte. La famiglia Caimi é oriunda dalla Germania. Corrado detto Bronzino fu nel 1340 podestà di Bergamo e di Piacenza. Congiurato con Margherita Visconti moglie di Francesco Lopusterla fu giustiziato con questa ed altri: Eusebio fu nel 1441 plenipotenziario del duca Filippo Maria Visconti alla pace di Martinengo e di Cavriana. Giovanni fu condottiero di Galeazzo Visconti. Filippo II re di Spagna e duca di Milano nel 1523 creò Gaspare conte di Surate. Bernardino, frate minore fondò il celebre Sacro Monte a Varallo. La famiglia é iscritta nel Libro d'oro col titolo di conte, m., in persona di Federico.

Compra un documento araldico su Torce

Stemma della famiglia: Torce

Blasone della famiglia

D'argento, a tre gigli di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome