Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Trancato, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Feudatari - Cavalieri - Patrizi
Heráldica da família: Trancato
Coroa de nobreza Trancato
Nobile famiglia calabrese, detta Brancato o Brancati, trapiantasi in Matera, con un Giovanni, verso la metà del XV secolo e, successivamente, in diverse regioni del Regno delle Due Sicilie. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe ricercata nel nome tardo latino "Brancatius", che, a sua volte, discende dal nome bizantino "Pancratius", appartenuto, probabilmente, ad un, oggi ignoto, capostipite. In ogni modo, tal casato, il quale, con privilegio del 1471, in persona del detto Giovanni, ottenne un feudo detto delle Viole ed un altro denominato l'Orto, nel corso dei secoli, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi,... Continua

a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Carlo, giustiziere in Matera, vivente nel 1524; Mattia, dottore in "utroque jure", vivente in Matera, nel 1572; D. Bartolomeo, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente in Matera, nel 1592; Antonio Maria, Regio Notaio, vivente in Potenza, nel 1611; il cardinale fra Lorenzo-Maria (Lauria, 10 aprile 1612 - Roma, 30 novembre 1693, francescano; P. Fulgenzio, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente in Potenza, nel 1621; dott. Carlo, protomedico alla Corte Napoletana, vivente nel 1656; Cav. Alfonso, giurato in Trani, vivente nel 1702; D. Alberto, notaio della Sacra Rota Romana, vivente nel 1745; Ugone, capitan d'armi, vivente in Macerata, nel 1779; Michele, chiaro giureconsulto, membro di numerose accademie, vivente in Potenza, nel 1821; Leopoldo, alfiere del "1° Reggimento Fanteria di Linea Re", il quale combatté a Palermo; Gio. Battista, alfiere del "3° Battaglione Cacciatori", presente alla battaglia del Volturno, in ottobre del 1860; il Cavaliere di Gran Croce S.E. Francesco Brancato nominato Procuratore Generale del Re Imperatore presso la Suprema Corte di Cassazione. Altro ramo. Nobile famiglia giunta in Ostuni nel XV sec., ove fu iscritta al patriziato cittadino e al Sedile dei Nobili, fino alla sua scomparsa avvenuta agli inizi del Settecento. Che i membri della famiglia Trancato siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Compre um documento heráldico sobre família Trancato

Escudo da família: Trancato

Brasão da família

D'oro, alla branca di leone d'azzurro, sostenente un giglio di rosso.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome