Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Uguccione, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Nobili
Araldica della famiglia: Uguccione
Corona nobiliare Uguccione Da Bernardo, che fu dei priori di Firenze nel 1444, nacque Benedetto, priore nel 1491 e `92, che ebbe due figli: Bernardo, dal cui pronipote cavaliere e capitano Ricovero venne il cavaliere e senatore Pierfilippo, padre di quattro figli, dei quali uno solo, il senatore Giovan Battista (ascritto coi fratelli cav. Ricovero e Antonio al Patriziato di Firenze, con decreto 22 febbraio 1751), ebbe prole, e cioè: Ricovero Alessandro (deced. 1771) e il cav. Pietro Filippo, che col suo testamento 12 dic. 1833 chiamò erede il cav. priore Tommaso (n. 1811), del colonnello cav. Francesco, di Roberto Gherardi Piccolomini Aragona,... Continuacoll'obbligo di assumere il cognome e l'arma della fam. U., come dopo la morte del testatore (1835) fu omologato con Rescritto granducale 18 sett. 1835; b) Buonaccorso, padre di Bendetto, senatore nel 1578, ed avo di Giovanni (al sacro Fonte Cosimo), che fu senatore nel 1596. Buonaccorso, pronipote di questo, ebbe tre figli, di cui il primogenito Giovanni (al sacro Fonte U.), avvocato e nel 1736 senatore, chiese e con decreto 22 febbraio 1751 ottenne l'ascrizione al Patriziato fiorentino per sè, per i fratelli Giuseppe e Benedetto, e pei figli del senatore e cavaliere Pierfilippo. Dei sette figli del detto Giovanni ebbero discendenza: a) il primogenito Buonaccorso, padre di Giovanni Fabio (deced. 1842), dal cui figlio Luigi Averardo (n. 1813) nacquero Ginevra e Dino Giovanni Fabio (n. 1854), oggi iscritto al Libro d'Oro della Nobiltà Italiana coi titolo di patrizio fiorentino (mf.) e di marchese (mf.) per concessione del 1748 e successiva conferma del 1866; e b) il quartogenito Francesco Giuseppe, padre di Pietro Leopoldo (deced. 1842), dal cui figlio Alessio nacquero Uguccione (1839) ed Eugenio (1842). Altro ramo. E' molto probabile che il beato Bonaventura da Pistoia, sepolto a Orvieto nel 1279, sia di questa famiglia; perchè lo stemma che viene indicato come il suo è quasi uguale a quello degli Uguccioni. Famiglia che praticò la mercatura giungendo ad elevata ricchezza, ebbe cariche e onori, nel loro stemma accampano torte e bisanti, da sempre simboli di posseso e ricchezze.
Compra un documento araldico su Uguccione

Stemma della famiglia: Uguccione

Blasone della famiglia

D'argento al ramo di lauro in palo di verde.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome