Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Valdella, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Valdella
Corona de la nobleza Valdella
La presenza dei F. in Tortona trova riscontro nell'arco di un solo secolo: il XIII ; nel 1203 un Rainero è teste in atto del 21 gugno ove i consoli della città stipulano con i milanesi accordi relativi a pedaggi; Guglielmo, notaio palatino, roga atti dal 1210 al 1249 riprodotti nei cartari di Rivalta, I, 79, 114, II, 66, 72 e nelle carte Capitolari, II, 73, 206; il 16 maggio 1224 delibera alla Credenza di cui era membro, in merito alla somma di lire mille che i consoli di Tortorna si obbligano versare al marchese Del Bosco a saldo dell'acquisto... Continuará
del luogo omonimo. Facio, altro notaio, redige atto dell'11 dicembre 1227 con cui due canonici di Tortona accensano terreni in Val Borbera a Bergondio di Merlassino e istrumento del 18 dicembre 1244 col quel gli Spinelli di Arquata vendono al comune tortonese Pietrabissara e metà Arquata; suo figlio Guglielmo, pure notaio e consigliere, partecipa alle sedute del 6 maggio 1278 in cui il comune di Tortona conferisce la cittadinanza alla comunità di Viguzzolo, e del 25 agosto 1281 ove è deliberata la vendita d'acque del torrente Curone a detta collettività; lo stesso appare come proprietario confinante nel regesto degli accensamenti fatti dal Capitolo in vari luoghi del Tortonese dal 1251 al 1300. Della famiglia non si hanno più notizie dal XIV secolo.
Comprar un documento heráldico de Valdella

Escudo de la familia: Valdella

Blasòn de la familia

D'azzurro all'agnello d'argento arrestato.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome