Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Verlingieri, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Nobili
Araldica della famiglia: Verlingieri
Corona nobiliare Verlingieri Antica famiglia di Cotrone, ove godé gli onori del patriziato nel seggio di S. Dionigi. Berteraymo, in considerazione dei servigi resi a re Carlo I, fu ammesso nel possesso della baronia di Torre Montanari e di Palena, in Calabria. Fra i personaggi di quella famiglia meritano di essere ricordati: Anselmo, chiarissimo nella storia della città di Cotrone; Carlo e Scipione eletti nobili del seggio di S. Dionigi nel 1647 e 1663; altro Carlo, capitano di truppe equestri; Giulio, giureconsulto in Napoli; altro Carlo arcivescovo di S. Severino nel 1678, noto per dottrina nel diritto civile e canonico. Nel 1740... Continua
fu infeudata di Valle Perrotta cui venne infisso il titolo marchionale, titolo passato in seguito in altra famiglia. L'ultimo marchese di Valle Perrotta fu Cesare, dec. a Napoli, celibe nel 1904. Il 6 marzo 1910 fu decorata novellamente del titolo di marchese nella persona di Annibale. E' divisa in due rami, che fanno capo ambedue ad Anselmo, ultimo intestatario nei RR. Cedolari del feudo suddetto, e decorati del titolo di nobile di Cotrone (m.) per riconosc. 1908, e del predic. dei marchesi di Valle Perrotta (mf.). Il primo è rappresentato da Arturo, di Pietro, di Luigi; cav. d'on. e devoz. del S. M. O di Malta, cav. mauriziano, comm. ord. Corona d'Italia, cav. ord. Teutonico, maggiore di completamento nel Regio Esercito, medaglia comm. guerra italo-austriaca, nato a Cotrone 6 marzo 1878, sposato Elisabetta Aramburo Schillinger: Figli: a) Arturo, nato 6 settembre 1904; b) Pier Luigi, nato 29 dicembre 1906; c) Andrea, natao 9 marzo 1910; d) Eleonora, nata 25 agosto 1913. Il secondo è rappresentato dal detto marchese Annibale, di Pietro, di Pietro Antonio, già deputato al Parlamento Nazionale, cavaliere d'onore e devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta, grande ufficiale della Corona d'Italia, commendatore mauriziano, nato a Crotone 30 marzo 1874, sposato Matilde Caracciolo e dei principi di Castagneto e al quale il 6 marzo 1910 fu riconosciuto il titolo marchionale. Figli: a) Xenia, spos. al Duca Marcello Visconti di Modrone; b) Pietro; c) Maria; d) Licia. Altro ramo. Di antica nobiltà in Cotrone, feudataria dal 1703, decorata del titolo di Mr. dal 1741 e passata per giustizia all'Ord. di Malta.

Compra un documento araldico su Verlingieri

Stemma della famiglia: Verlingieri

Blasone della famiglia

Di rosso a un giglio d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome