Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Verrari, country of origin: Italia

Nobility: Baroni - Nobili - Principi
Heraldrys of family: Verrari
Nobility crown Verrari Antiche e numerose sono le famiglie di questo nome in Liguria, come nelle altre regioni d'Italia. Sarebbe difficile dimostrare che esse siano rami di uno stesso ceppo; anzi gli studi più recenti portano ad affermare, che si tratta di casate diverse senza vincoli di parentela o di origine e che usano stemmi differenti fra loro. I Verrari di Finale sono ascritti al Libro d'oro della Repubblica e alla loro discendenza appartenne il marchese Raffaele, patrizio genovese, Duca di Galliera, Principe di Lucedio, il quale, con regale munificenza e profondo amor patrio, erogò somme, per quei tempi enormi, per l'ampliamento... To be continued

del porto di Genova; la sua vedova Maria Brignole Sale, annuente il figlio Filippo ultimo di sua schiatta, consacrò il suo patrimonio ad opere di carità, di coltura e di arte: ospedali, asili, ricoveri, abitazioni per poveri e per artigiani, pinacoteche, musei in Genova, in Liguria, in Francia. La famiglia della quale dobbiamo qui occuparci è quella detta della Croce, dal luogo di sua origine e di sue possessioni: Crocefieschi. Essa è una delle antiche famiglie liguri che da secoli hanno nei traffici, nelle industrie, nei pubblici uffici, nel costume della vita tradizioni di onestà, di attività, di signorilità, sicché il Della Cella poté dirla se non patrizia, nobile quanto altre. Il suo albero genealogico, autenticato dalla Consulta Araldica in data 11 feb. 1900, ne dimostra la discendenza da un Giovanni Antonio, di Giovanni Antonio vivente nel 1540, soprannominato il Romanino, pare per il suo lungo soggiorno a Roma ove Papa Paolo III gli avrebbe concesso l'uso dello stemma dai gigli d'oro. Un Santino edificò a Crocefieschi la tomba gentilizia ed ivi pure fu costituita nel 1641 una Cappellania ed annessa Confraternita fra i membri della famiglia. Angelo Maria, nato alla Croce nel 1732 si trasferì a Genova ove morì nel 1815. Traffici fortunati lo resero uno dei cittadini più famosi della città e come tale contribuì in larga misura alla imposta richiesta, sotto nome di tassa personale, da Napoleone ai genovesi nell'ottobre 1805. Suo figlio Francesco Giuseppe fondò e diresse un'importante casa di esportazione per l'America centrale, servita da una flottiglia di velieri di sua proprietà. Angelo, morto senza discendenza; Gerolamo, marito di Antonietta Celesia, morta nel 1901, in odore di santità.


Buy a heraldic document on family Verrari

Coat of Arms of family: Verrari

Blazon of family

D'azzurro ai sette gigli d'oro, 2, 2, 2, 1.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome