Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Veschi, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Conti - Baroni - Duchi
Heráldica da família: Veschi
Coroa de nobreza Veschi Secondo alcune ricostruzioni araldiche, la famiglia Veschi sarebbe della medesima agnazione dei Vesc, nobili francesi del Delfinato, antica provincia francese corrispondente approssimativamente agli attuali dipartimenti dell'Isère e della Drôme, titolati come Duchi di Nole, Conti di Ascoli e Baroni di Châteaurenard. Il più celebre personaggio del casato dei Vesc è stato certamente Étienne de Vesc (ca 1445 – 6 Ottobre 1501), uomo di corte di Luigi XI che ha avuto una fortissima influenza su Carlo VIII e che ha avuto un ruolo di estremo rilievo nell'esperienza francese in Italia nella guerra italiana del 1494, o guerra italiana di Carlo VIII,... Continua

fase di apertura delle Guerre d'Italia del XVI secolo. Fu probabilmente in tal periodo che un ramo della famiglia passò a risiedere in Italia, italianizzando la propria cognominizzazione. Un cospicuo insediamento ci fu in territorio toscano. Tra i numerosi personaggi che si distinsero, ricordiamo: Gastone, giurista, fiorente nel 1509; Luigi, proprietario terriero nel fiorentino, fiorente nel 1519; Giacomo, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Firenze, nel 1532; Federico, giurista, fiorente nel fiorentino, nel 1546; D. Agostino, protonotario apostolico, fiorente nel 1583; Benedetto, milite pontificio, fiorente nel 1602; P. Angelo, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente nel 1616; Guido, dottor di legge, fiorente in Firenze, nel 1627; Antonio Maria, proprietario terriero nel fiorentino, fiorente nel 1673; Gennaro, autore di numerose pubblicazioni in ambito storico-letterario; Pietro Maria, giudice in Bologna, fiorente nel 1702; Gio. Batta, ingegnere pontificio, fiorente nel 1727; P. D. Paolo, Generale dei Canonici di Sturla. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compre um documento heráldico sobre família Veschi

Escudo da família: Veschi

Escudo da família Vesc

1 Brasão da família Vesc

Palato d'argento e d'azzuro, al capo d'oro. Divisa: PAS UN NE M'ARRESTE.

Vesc del Delfinato, il cognome si trova anche nella forma italianizzata Veschi. Citato in "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z" p. 995

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome