Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Vetruccio, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Vetruccio
Nobility crown Vetruccio Questo è un ramo della famiglia omonima di Siena, che assunse il secondo cognome per testamento dell'arcidiacono Giuseppe ultimo del suo nome, in data 3 ott. 1799. La famiglia una delle più illustri, fra le famiglie di Siena, non tanto per l'antichità delle origini, quanto per la fama di Pandolfo, signore di Siena, che la portò al rango di famiglia sovrana. Ne è capostipite Cambio, che fu del consiglio della Campana nel 1260 mentre suo figlio Petruccio ebbe lo stesso ufficio nel 1296. Nicoluccio di Petruccio, con cui consolidò il cognome della famiglia, fu provveditore di Biccherma nel 1340 e... To be continued

suo figlio Tommaso fu dei Consigli nel 1383, mentre un altro figlio, Antonio fu cavaliere di Malta e commendatore di Monticchiello. Federigo, terzo figlio, fu dottore di leggi e maestro del celebre giurista Baldo. Antonio di Checco, capitano del popolo nel 1414 e signore di Perignano in Val d'Orcia, si rese padrone con l'inganno del castello di Brolio e più tardi cercò di ridurre la città di Siena in soggezione del re Alfonso di Napoli, per divenirne poi signore; ma scoperta la congiura fu mandato in bando e il suo castello venne distrutto nell'anno 1456. Nel 1480, per uno dei tanti rivolgimenti di cui è ricca la storia dei nostri comuni, i fuorusciti senesi rientrarono in patria, e fra questi era Pandolfo, il cui fratello Gasparo aveva sposata una Farnese.


Buy a heraldic document on family Vetruccio

Coat of Arms of family: Vetruccio

Blazon of family

Spaccato d'azzurro e d'argento, caricato il primo di due bisanti del secondo, uno accanto all'altro; il secondo ad un tortello del primo.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome