Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Vorcelli, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili - Patrizi
Heráldica de la familia: Vorcelli
Corona de la nobleza Vorcelli Antica e nobile famiglia di Tolentino, ma originaria da Sant'Andrea. Si hanno sue notizie a Tolentino fin dal 1430 con un Caterbo, vivente nel 1430. Cornelio fu notaro e podestà di Serra San Quirico nel 1601. Dette alla patria illustri personaggi, che occuparono le prime cariche e magistrature fin dagli antichi tempi. La famiglia è iscritta nell'Elenco Nobiliare Ufficiale Italiano con il titolo di patrizio di Tolentino (maschi e femmine). Altro ramo. Antica famiglia, originaria di Firenze, chiamata prima Porcelli, prese poi l'attuale nome dalla località omonima di cui era signora. Di parte ghibellina dovette emigrare dalla madre patria, e... Continuaránel 1290 un Enrico Porci prese parte alla fazione di Spoleto col celebre Ugoccione della Faggiuola, e quindi nel 1315 Porcellino e Rodolfo, figli di Rigo Porco, dovettero emigrare anche dalla seconda patria. Ritornata in Gubbio, dopo cessate le ire di parte, vi esercitò i primi poteri, e dette alla città molti magistrati, prodi guerrieri, governatori di fortezze ed egregi letterari. Nel XV secolo i Carbonana ebbero l'eredità degli Albi signori di Sassoferrato, e nel XVIII secolo poterono aggiungere al proprio casato quello dei Raffelli signori di Colmullaro. Non si hanno più notizie di questa famiglia dal 1886, con la morte del conte Porcello, egregio poeta. La famiglia é iscritta genericamente nell'Elenco, Ufficiale, Nobile, Italiana del 1922 col titolo di Patrizio Eugubino (maschi e femmine), per i Discendenti da Porcellino e Rodolfo (1315). Altro ramo. Una delle principali famiglie patrizie di Gubbio, le cui prime memorie rimontano all'anno 1171 in cui vivea un Ranuzio di P. Arrigo di P. prode guerriero, prese parte nel 1290 alla distruzione di Spoleto. Rodolfo, di lui figlio, signore di vari castelli e dei fortilizi di Regio, Gabiano e Carbonano nel 1301; Porcello di Arrigo capitano del popolo di Pisa nel 1351; un altro Porcello podestà di Cagli nel 1478; Leonardo di Federico abate generale di Monte Oliveto nel 1516; Raffaele di Pierleone nel 1571 governatore delle fortezze di Brescia, Peschiera, Spinalunga, Legnago ed Assidio, sergente maggiore nella guerra navale, maestro di campo nel regno di Candia e colonnello ordinario.
Comprar un documento heráldico de Vorcelli

Escudo de la familia: Vorcelli

Blasòn de la familia

D'oro al gallo al naturale fermo su d'un monte di verde movente dalla punta, col capo d'azzurro caricato da una cometa d'oro posta in fascia.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook