Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Zambardi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Patrizi
Araldica della famiglia: Zambardi
Corona nobiliare Zambardi Antichissima famiglia che si divise in due rami, quello dei Lambardi di Mammi e quello dei Lambardi di Tuoro. Appartenne al Consiglio dei Sessanta, seguì la Parte Guelfa e fu onorato del Gonfalonierato di Giustizia. Nel secolo XVI ebbe il condominio del castello di Citerna nell'Umbria insieme coi Tarlati di Pietramala. Pierantonio ebbe parte in un trattato con Pandolfo Petrucci, Signore di Siena, e con Vitelozzo Vitelli, Signore di Città di Castello per sottrarre Arezzo dal dominio fiorentino. Antonio fu vescovo di Canne, e Francesco di Veroli. Ebbe questa famiglia molti uomini d'arme fra cui Lelio, che fu preposto alle... Continua

milizie di Alessandro VII; e II cavalieri dell'Ordine di S. Stefano. Altro ramo. Famiglia originaria di Portoferraio ammessa alla nobiltà di S. Miniato con Rescritto Sovrano del 24 maggio 1849 nella persona di Sebastiano di Luigi e suoi discendenti, il quale occupava allora la carica di Gonfaloniere del Comune di Monteargentario e quella di facente funzione di Ministro della Marina dei RR. Presidi. Egli era stato inoltre decorato della commenda dell'Ordine di S. Stefano ed aveva fatto parte della Deputazione inviata in quell'anno dal Municipio di Firenze a Gaeta preso Leopoldo II. Altro ramo. Antica e nobile famiglia dell'Emilia Romagna con residenza nella città di Bologna. Da tempo non sono pervenute più notizie della suddetta dinastia. Altro ramo. Antica e nobile famiglia della Toscana con residenza nella città di Pisa. Da remoto tempo non sono pervenute più notizie della suddetta dinastia.


Compra un documento araldico su Zambardi

Stemma della famiglia: Zambardi

Blasone della famiglia

D'argento all'aquila di rosso caricata di tre fascie d'oro e coronata d'oro; al capo d'Angi
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome