Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Zogno, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Zogno
Coroa de nobreza Zogno Di origine normanna, si stabilì prima in Napoli, donde un ramo passò a Salerno. Ha goduto nobiltà in Pozzuoli, Messina, Napoli nel seggio di Porto e Salerno nel seggio di Campo. Ebbe i feudi di Aquaro, di Montecorvino, di San Cipriano ed il marchesato di Oliveto. Landulfo, tra i baroni che combatterono in Terra Santa nel 1191; Nicolò e Tommaso feudatari e militi di Carlo I d'Angiò; Domenico, giudice della Gran Corte della Vicaria, luogotenente del regno ed ambasciatore al Gran Duca di Toscana nel 1675. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta... Continuadella casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Bene docet.
Compre um documento heráldico sobre família Zogno

Escudo da família: Zogno

Brasão da família

Inquartato; nel primo e quarto d'argento al leone d'oro lampassato ed armato di rosso; nel primo punto rivoltato; nel secondo e terzo di rosso alla ruota da molino d'argento. Sul tutto d'azzurro a due chiavi d'argento, decussate, l'ingegno in alto.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome