Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Baratt, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Baratt
Krone des Adels Baratt Originaria di Cavaglio e signora di Vignolo e di Cerrasca, si trapiantò in Savigliano poco prima del 1476, e quivi un Antonio ed i suoi figli Stefano e Giovanni acquistarono in enfiteusi dal Comune amplissimi latifondi, che dal loro nome furono poi detti il Barattà. Lo stesso Antonio nel 1481 ottenne la cittadinanza saviglianese. Carlo celebre giureconsulto, fatto senatore dal Duca Carlo III, ed autore di una Corografia di Savigliano. Lorenzo Cristoforo eletto nel 1727 Vescovo di Fossano, fu l'ultimo di sua famiglia, la quale aveva ottenuto fin dal 1588 il feudo di S. Agnese nella vicaria di Sospello con titolo baronale. Motto della famiglia: Initium sapientie est timor domini. Altro ramo. Fu del partito guelfo, assai ricca e potente, e quando si cominciò a cingere Alessandria di mura e di baluardi, Lazzaro nel 1598 fabbricò a sue spese il celebre torrione che portò il suo nome, e fu da... Fortsetzung folgtCarlo Emanuele Duca di Savoia elevato a presidente del Senato ducale. Luigi, uno dei più famosi condottieri del XVII secolo, grandemente si distinse nel 1629 alla difesa dei trinceramenti di Susa assaliti dai Francesi sotto il comando di Luigi XIII, e dal Duca di Savoia fu poi nominato prima Generale delle sue guardie, e quindi Generale d'esercito. Un ramo di questa famiglia, sulla fine del XVI secolo fu trapiantato in Avellino da un Nicola.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Baratt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Baratt

Blasonierung die Familie

Di rosso alla croce di argento caricata sul braccio orizzontale di un listello ondato di azzurro, e su quello verticale, in alto, in mezzo, sopra e sotto l'incrocio ed in basso di due mezzi bisanti contrapposti, pure di argento. (Riconoscimento con D. P. 18 novembre 1924).
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook