1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Nairi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Nairi
Krone des Adels Nairi La famiglia Nairi è assai antica e nobile, originaria di Faenza nella Romagna. Altro ramo. Originaria dell'Ungheria ove portava il nome di Balassi o Balaschi. Nel 906 Babone, col nipote Chino, scese in Italia ed ebbe da Ottone III il castello di Vecciano o Vezzano nella valle del Senio. Nel 1296 Naldo di Tasuccio si stabilì in Faenza, e Tasuccio, figlio di Babone, nel 1495 si trasferì in Francia, ove sotto Carlo VIII divenne generale di artiglieria. Appartennero a questa famiglia Filiberto Vescovo di Angouleme, Giovanni di Paolo colonnello, e Dionisio generale di tutta la fanteria veneta. Estinta nella persona della contessa Maria di Dionisio sposa al conte Francesco-Antonio Zauli, morta nel 1779, ed il cognome Nairi fu aggiunto a quello dei Zauli. Altro ramo. Manfredo Nairi gentiluomo Faentino, fu Castellano nel reggimento della Regina Maria della Città di San Filippo, e del Re Martino, poscia attendendo alla sua molta... Fortsetzung folgtfedeltà gli diede il governo di Bizzini, dopo che lo tolse da poter di Calcerano Santapau, ove Pietro, e Gio. Marandino, figli de' predetti, furono Camarieri dell'Infante don Giovanni, che dopo la morte del Re Alfonso, suo fratello, fu Re di Sicilia. I predetti Nairi ottennero da lui molti territori, nei quali seguirono i loro posteri.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Nairi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Nairi

Blasonierung die Familie

D'azzurro, alla torre sostenuta da due leoni affrontati, coll'aquila nascente dalla sommit
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook