Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Saulina, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Marchesi - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Saulina
Krone des Adels Saulina Nei primi decenni del XIV secolo i lucchesi si liberarono dalla nefasta dittatura di Uguccione della Faggiola acclamando, il 12 giugno 1316, a lor capitano e difensore il ghibellino Castruccio Castracani degli Antelminelli; inconsci di essere caduti nelle braccia di uno dei più esecrati capitani di sventura del tempo, lo elessero poco dopo signore a vita; il che gli agevolò la nomina di vicario imperiale nel 1320 da Federico III e quella di duca di Lucca nel 1322 da Lodovico il Bavaro. Per dodici anni la città subì tra sangue e terrore una spietata tirannia sorretta dalle picche delle soldataglie,... Fortsetzung folgt

sovrane della piazza, tutte con grossi conti arretrati da saldare con la giustizia, comandante compreso. Angariate e perseguitate, numerose famiglie altolocate di tendenza guelfa furono espulse o indotte ad abbandonare la città la cui porta dalla quale uscirono fu murata per far intendere ch'era indesiderato il loro ritorno; nel 1316 i Saulina, che in Lucca e nella regione primeggiavano per possessioni, cariche, mecenatismo, diressero i loro passi verso Genova eletta a loro seconda patria ed ove già operavano precursori della famiglia ivi stabilitisi sin dal 1290. Il Guasco inoltre ci informa che alla costituzione del Comune Signorile Consorziato di Alessandria nel 1168 parteciparono i Saulina ed alcuni membri sedettero al Consiglio comunale; altri autori opinano che i Saulina siano originari di Sori anziché di Lucca, il che non esclude che da questa città qualche nucleo si sia trasferito in detto borgo prima dell'esodo inflitto dal Castracani. Dediti all'industria della seta non tardarono ad acquistare rinomanza per la loro attività, consistenza economica, parentadi con le più influenti famiglie genovesi che favorirono l'estendersi dei loro commerci sino in Oriente e l'ascesa alle più altre magistrature cittadine: tre dogi, numerosissimi senatori, anziani, ambasciatori, podestà, capitani di terra e di mare, banchieri, un santo, due cardinali, vescovi ed arcivescovi ornarono per oltre sei secoli casato, patria e Chiesa. Vestirono l'abito gerosolimitano e nel 1528 costituirono l'omonimo Albergo che accolse undici famiglie. Dalla linea di Bendinello, discesero Pasquale e Vincenzo entrambi ambasciatori e Antonio, capitano di galea e vicario nel 1522 del re di Francia in Genova.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Saulina

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Saulina

Blasonierung die Familie

D'azzurro, ad una lapide sepolcrale d'argento, caricata da due anelli di nero, ed accompagnata da sei stelle di sei raggi d'oro, poste in circolo
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook