1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Ubertazzi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Ubertazzi
Krone des Adels Ubertazzi
Famiglia romana di origine emiliana, discendente dai Ubertazzi, di Ferrara, passata poi in Bologna donde esulò per le lotte di parte. Giovanni Antonio, di Bartolomeo Ubertazzi, da Bologna, fu il capostipite in Roma di questa famiglia, alla quale appartennero fra gli altri: Marcantonio, cavaliere Lauretano; Monsignor Giovanni Battista, Protonotario Apostolico; Gioacchino, Conservatore di Roma; Domenico, Console Generale, ed altri. Ebbe la conferma del titolo di Conte, per antico uso, da Papa Leone XII con Breve 30 settembre 1825, a favore di Domenico. Il titolo comitale fu poi concesso da Papa Benedetto XV con Breve del 7 settembre 1920, con uso personale a Giuseppe ed Enrico, e con trasmissione primogeniale mascolina a Pio, tutti discendenti da Giuseppe, fratello di Domenico. Sono iscritti nel Libro d'Oro della Nob. Ital. e nell'Elenco Uff. Nob. Ital. 1933, col titolo di Conte (mpr.), per Giuseppe, di Paolo, Conte (pers.), per i suoi fratelli Enrico e... Fortsetzung folgt
Pio, in virtù del R.D. di Autorizzazione 26 agosto 1927, e delle RR.LL.PP. 8 aprile 1929: Giuseppe, di Paolo, n. a Roma il 24 marzo 1867, spos. a Roma il 20 agosto 1903, con la Nobile Eleonora Grandi. Figlie: Giovanna, n. a Roma il 29 nov. 1907; Paola, n. a Roma il 16 luglio 1909. Fratelli: Enrico, n. a Roma 17 marzo 1870, dott. in giurisprudenza, consigliere della Corte di Cassazione del Regno, Comm. dell'Ord. della Corona d'Italia, Cav. Uff. dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro; spos. a Roma l'8 marzo 1901 con Clotilde Ferretti; Pio, n. a Roma l'8 giugno 1877, dott. in giurisprudenza, spos. a Roma 11 ottobre 1906 con la Nobile Attilia Grandi. Figlia di Enrico: Maria Teresa, n. a Roma il 21 marzo 1906, spos. a Rodi (Egeo) il 27 marzo 1925 col Nobile Arturo De Eisner de Eisenhof. Figli di Pio: Alberto, n. a Roma il 31 maggio 1908; Marco Antonio, n. a Roma l'11 gennaio 1911; Luigi, n. a Roma il 22 settembre 1912; Paolo, n. a Roma il 29 agosto 1919. Motto della famiglia: Adelaide Liberata. Altro ramo. Si dissero anticamente Pravamonti, e discendono da un Giacomo che servì il Pontefice Sergio II nell'anno 845 in importanti uffici. Francesco nel 1008 fu capitano della Repubblica di Venezia.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Ubertazzi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Ubertazzi

Blasonierung die Familie

Inquartato: il primo e quarto di rosso, a due leoni illeoparditi d'oro passanti l'uno sopra l'altro: al secondo e terzo d'azzurro, al castello d'argento sormontato da tre stelle d'oro male ordinate.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook